10 film animati Disney+ Wild Italy

10 film animati da vedere su Disney+

Disney+ è arrivato finalmente in Italia, ecco 10 consigli “animati” dall’immenso catalogo

 

Dopo qualche settimana di rodaggio, è abbastanza chiaro come con Disney+ (da leggersi Disney Plus ndr), ci troviamo davanti a uno dei servizi OtT più interessanti e ricchi di contenuti –  e che non accenna a fermarsi dopo la recente inclusione de La spada nella roccia (Reitherman, 1963) e del live action de Il Re Leone (Favreau, 2019).

Cosa poter dire – d’altronde – di un catalogo contenente al suo interno, non soltanto tutte le trenta stagioni de I Simpson (1989- in onda) – la serie tv più longeva della storia della televisione, istantanea del tempo vissuto ma anche la saga completa degli X-Men, degli Avengers e del Marvel Cinematic Universe e degli Jedi e Sith di Star Wars.

Chiaramente, il fiore all’occhiello, non possono che essere i live action, i prodotti Pixar e gli immortali Classici. Da Biancaneve e i sette nani (1937) a Cenerentola (1950) passando per La Bella e la Bestia (1991) e Aladdin (1992); tutti prodotti audiovisivi che hanno segnato l’immaginario collettivo e che permettono a Disney+ di porsi, sin da subito, come serio concorrente nella corsa allo streaming, finora – almeno in Italia – corsa a tre tra Netflix, Amazon Prime e Infinity.

Ecco, in tal senso, 10 imperdibili film animati per continuare a navigare a vista sulla piattaforma streaming targata Disney.

 

Saludos Amigos & I Tre Caballeros

10 film animati Disney+ Wild Italy

Paperino e José Carioca, in un viaggio musicale pieno di sorprese, canzone e folklore locale. Il dittico sudamericano Saludos Amigos (1943) e I Tre Caballeros (1945) rappresentano alcune delle eccellenze Disney nel campo delle opere in tecnica mista “musicali”, di cui Fantasia (1940) è la punta di diamante.

Il secondo film, in particolare, ebbe così tanto successo da riproporre il trio Paperino-José Carioca-Panchito, in chiave più action, nella miniserie La leggenda dei Tre Caballeros (2018) – si spera, presto, su Disney+.

 

 In viaggio con Pippo 

Pippo ha in progetto un divertente viaggio attraverso il paese con il giovane figlio Max. Durante il percorso verso il vecchio laghetto, si trovano invischiati fino alle loro flosce orecchie in varie disavventure. Max capirà che non c’è niente di male nel seguire le orme del vecchio caro papà… anche se è un po’ imbranato.

Uno dei prodotti di punta del home video Disney degli anni Novanta;  In viaggio con Pippo (1995) è un interessante e divertente road movie, sul rapporto padre-figlio, sul retaggio, e sul difficile ruolo genitoriale.

 

Oliver & Company 

Il gatto Oliver esplora New York in questo classico animato che presenta indimenticabili canzoni interpretate da Billy Joel, Huey Lewis e Bette Midler. Oliver troverà veri amici e una casa.

Il ventisettesimo Classico Disney nonché maggior successo commerciale di un periodo un po’ sottovalutato per i Classici – gli anni Ottanta – Oliver & Company (1988) è anche un pregevole lavoro in termini narrativi, essendo, infatti, la trasposizione Disneyana di Oliver Twist (1839) di Charles Dickens.

 

Zio Paperone alla ricerca della lampada perduta

10 film animati Disney+ Wild Italy

Paperon de’ Paperoni, il ricco zio amato da tutti, parte dalla sua villa con i nipoti Qui, Quo e Qua e Gaia, alla ricerca del perduto bottino del leggendario Collie Baba.

I paperi più famosi della Disney in un’avventurosa epopea degna di Indiana Jones; Zio Paperone alla ricerca della lampada perduta (1990) è la summa di quel gioiello animato di Ducktales (1987-1990) – anch’esso presente su Disney+ – praticamente imperdibile per tutti i nostalgici delle avventure dello “Zione”.

 

Lo scrigno delle sette perle 

Nella grande tradizione dei classici musical Disney, Lo scrigno delle sette perle presenta sette storie senza tempo, ognuna valorizzata da musica allegra e personaggi indimenticabili.

Il decimo Classico Disney segue il concept alla base di Fantasia, ovvero lungometraggi animati a episodi “musicali”, nel caso de Lo scrigno delle sette perle (1948), un po’ come con il precedente Musica maestro (1946), l’anima del racconto musicale è data dalla popular music e musica folk.

Il risultato però, è modesto, nemmeno all’altezza del sopracitato I tre caballeros (1948) – conferma però il “talento musicale” di Paperino, al suo terzo Classico musicale in poco meno di cinque anni.

 

LEGGI ANCHE: 10 FILM IMPERDIBILI SU DISNEY+

 

LEGGI ANCHE: 10 SERIE ANIMATE DA VEDERE SU DISNEY+

 

 

Atlantis – L’impero perduto

10 film animati Disney+ Wild Italy

Una squadra di archeologi ed esploratori salta a bordo di un sottomarino per trovare la leggendaria Atlantide. La spedizione prende una piega inaspettata quando la missione diventa difendere il regno sommerso dalla mistica autorità.

Il quarantunesimo Classico Disney è anche uno dei più sottovalutati, Atlantis – L’impero perduto (2001) è un’avventura epica in un mondo leggendario con tanto di rimandi a 20.000 leghe sotto i mari (1954).

 

Il pianeta del tesoro 

10 film animati Disney+ Wild Italy

Una mappa segreta innesca un’avvincente caccia al tesoro attraverso l’universo quando il giovane Jim Hawkins e John Silver, il cuoco cyborg della nave, partono in cerca del loro destino.

L’anno successivo al sopracitato Atlantis – L’impero perduto (2001), è ancora nel segno dell’avventura. E se Lilo e Stitch (2002) fu il Classico di maggior successo commerciale, con tanto di nomination agli Oscar 2003 (poi andato a La città incantata di Hayao Miyazaki), è senza dubbio Il pianeta del tesoro (2001) il Classico entrato maggiormente nell’immaginario collettivo.

L’ennesima epica Disneyana che supera i confini del tempo, a cui un restyling in chiave Live Action, ridarebbe energia e lustro a una “saga” finora ben poco ispirata.

 

Le avventure di Bianca e Bernie

I due topolino Bianca e Bernie aiutano una giovane orfana a sfuggire dalle grinfie di una donna malvagia, che vorrebbe usare la ragazza per recuperare un incredibile diamante.

Tristemente famoso per la presenza di uno dei messaggi subliminali più clamorosi della storia del cinema, il ventitreesimo Classico Disney è anche il primo caso nella storia dei Classici ad ottenere così tanto successo da produrre un sequel.

Il dittico Le avventure di Bianca e Bernie (1977) e il successivo Bianca e Bernie nella terra dei canguri (1990) infatti, è sempre stato considerato “un passo indietro” rispetto ai più famosi La Bella e La Bestia (1991), Aladdin (1992) e Il Re Leone (1994) e i Classici più prestigiosi.

 

Basil l’investigatopo 

Nelle strade della Londra del 1897, una giovane topina, Olivia, è alla ricerca del padre scomparso e cerca aiuto rivolgendosi a Basil di Baker Street e ai suoi amici, il Dr Topson e Ugo.

Ancora una volta un topo in un’epica avventura – stavolta urbana; Basil l’investigatopo (1986), ventiseiesimo Classico Disney, è la rielaborazione in chiave Disneyana del mito senza tempo di Sherlock Holmes. Tanto basta per pigiare play su Disney+.

 

Taron e la pentola magica 

10 film animati Disney+ Wild Italy

Un incredibile guerriero alla ricerca dell’invincibilità trova sul suo cammino il più improbabile degli avversari: un giovane guardiano di porci di nome Taron. Con una squadra variegata che include la principessa Ailin, Sospirello ed Ewy, una maialina che vede il futuro, Taron cercherà di fermare il male una volta per tutte.

In cima alla classifica dei consigli “animati” di Disney+ di Wild Italy non può che esserci la pecora nera dei Classici Disney. Taron e la pentola magica (1985) – venticinquesimo Classico Disney – rappresenta forse il più infelice Classico degli anni Ottanta.

Un’epica avventurosa dark, dalle tinte cupe, senza canzoni (unico caso nella storia della Disney fino a quel momento), con un tono narrativo marcatamente horror – figlio di quel Dark Crystal (1982) di Jim Henson – per cui ci vollero ben quattordici anni per vederlo distribuito in Home Video. Tanto basta per rispolverare il Classico più moderno della sua generazione.

 

SE QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO, SOSTIENI WILD ITALY CON UNA DONAZIONE!

 

Fonte immagini: Imdb.com

 


About

Nato in Sicilia da madre umana e padre probabilmente alieno, ha un blaster sul comodino e uno zaino protonico dentro l’armadio. Malato cronico di Cinefilia dal 1989, dopo aver passato una vita a studiare i Classici Greci e Latini prima, la Letteratura Russa Ottocentesca poi, e per ultimi i Social-Media e le teorie sociologiche di Marshall McLuhan e Erving Goffman, si trasferisce a Roma per poter finalmente realizzare il suo sogno: vivere di cinema, diventare sceneggiatore e costruire il suo personale Millennium Falcon. COLLABORATORE SEZIONE CINEMA


'10 film animati da vedere su Disney+' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares