serie tv

10 serie TV imperdibili su Netflix

Coronavirus? Pandemia? Quarantena? #IORESTOACASA? Wild Italy vi consiglia 10 serie TV imperdibili su Netflix per superare l’ansia e combattere la noia

 

Coronavirus: bisogna “evitare ogni spostamento” ed “è vietata ogni forma di assembramento”. Chiudono anche negozi, bar e ristoranti. Lo “stare a casa” è imperativo. Con queste due norme, tutta Italia, dal 10 marzo al 3 aprile 2020, è diventata “zona protetta“. Questa pandemia diffusa sta colpendo duramente tutti i settori della nostra società, compresa l’industria dell’intrattenimento. Molti eventi subiscono variazioni o cancellazioni (vedi CinemaCon, Sxsw, Coachella) e le riprese di diverse Serie TV sono state sospese (Grey’s Anatomy, Riverdale, Carnival Raw).

L’unico modo per arrestare questa pandemia è restare a casa. Infatti lo abbiamo sentito dire costantemente in televisione, sui social e con ogni canale di comunicazione. #iorestoacasa è un imperativo. Ma cosa facciamo a casa fino al 3 aprile? Come passare tutto questo tempo libero che non siamo abituati ad avere? Ecco per voi 10 Serie TV da vedere su Netflix. Tra comedy, horror, crime e molto altro, un elenco di serie tv che vi faranno passare le giornate piacevolmente.

BROOKLYN NINE-NINE

10 serie tvComplice  l’alto numero di arresti, il capace ma fin troppo spensierato detective Jake Peralta non ha mai dovuto lavorare sodo o aderire rigidamente alle regole. È costretto però a cambiare atteggiamento, o almeno provarci, quando al Distretto 99 arriva Ray Holt, il nuovo capitano, un tipo “da manuale” che vuole farlo maturare e insegnargli il rispetto per il distintivo. Con Jake lavorano la competitiva Amy, l’inetto Charles, la sexy e supponente Rose e il sergente Jeffords, il leader a corto di forza d’animo della loro squadra.

Brooklyn Nine-Nine è una Serie TV di genere commedia del 2013, ideata da Daniel J. Goor, Michael Schur, con Andy Samberg e Andre Braugher. Prodotto da Universal Television. Brooklyn Nine-Nine è ancora in produzione. Sono state prodotte 7 stagioni. La serie ha vinto due Golden Globe nel 2014: uno come Miglior serie commedia o musicale e l’altro a Andy Samberg come Miglior attore in una serie comedy.

 

THE HAUNTING OF HILL HOUSE

La serie racconta la storia di un gruppo di fratelli che, da bambini, hanno trascorso un’estate in quella che in seguito sarebbe diventata la casa infestata più famosa del paese. Ora adulti e costretti a stare di nuovo insieme di fronte alla tragedia, la famiglia deve finalmente affrontare i fantasmi del loro passato, alcuni dei quali sono ancora in agguato nelle loro menti, mentre altri potrebbero nascondersi nell’ombra.

The Haunting è una serie televisiva antologica statunitense di genere paranormale creata e diretta da Mike Flanagan. Ogni stagione è ispirata a un differente romanzo o racconto horror. Se avete voglia di brividi questa è la serie che fa per voi.

 

I AM NOT OK WITH THIS

10 serie tv

Sydney, «una noiosa diciassettenne bianca», come lei stessa si definisce, frequenta il liceo e si barcamena tra le sfide e le tribolazioni dello studio, della famiglia e del sesso. Tuttavia, Sydney deve fare i conti anche con dei misteriosi super poteri che sta cominciando a manifestare, i quali sembrano esplodere come reazione alle sue emozioni più forti.

I Am Not Okay with This è una serie televisiva statunitense genere comedy/drama adolescenziale creata da Jonathan Entwistle, già regista di The End of the F***ing World, e dai produttori di Stranger Things, tratta dal romanzo grafico di Charles Forsman pubblicato in Italia da 001 Edizioni. Viene distribuita internazionalmente il 26 febbraio 2020 sulla piattaforma di streaming.

 

RAGNAROK

10 serie tv

Dopo tanti anni vissuti altrove, in seguito alla terribile morte di suo marito, Turid e i suoi due figli, Magne, il maggiore, e Laurits, il minore, ritornano a vivere nella loro città d’origine, Edda.
Una volta giunti sul posto, probabilmente una delle aree più inquinate della Norvegia, a causa della Jutul Industries, l’azienda per cui Turid lavora, Magne, divenuto molto schivo ed introverso dopo la morte del padre, grazie all’intervento di due misteriosi negozianti, comincerà a subire una strana mutazione che lo renderà invulnerabile, invincibile e capace di gesta sovrumane.

Ragnarok è una serie televisiva danese-norvegese ideata da Adam Price, genere teen/drama, prodotta da SAM Productions e distribuita dal 31 gennaio 2020 sulla piattaforma di streaming. Il 4 marzo 2020 la serie viene rinnovata per una seconda stagione.

Tra gli attori principali del cast di Ragnarok ci sono David Stakston, proveniente dal set di SKAM, e Jonas Strand Gavli, che interpretano i fratelli Magne e Laurits, protagonisti. Theresa Frostad Eggesbø veste i panni di Saxa, mentre Emma Bones interpreta Gry. Il creatore di Ragnarok è Adam Price, già autore di serie di successo come Borgen – Il Potere e il dramma Ride Upon The Storm.

 

MINDHUNTER

10 serie tv

La storia, basata su eventi reali, inizia nel 1977, quando l’agente federale Holden Ford si interessa alla psicologia criminale e in particolare a come pensano i serial killer. Questo lo mette in contatto con Bill Tench, che è a capo dell’unità dedicata alla scienza comportamentale.

Insieme, i due cominciano a interrogare svariati killer incarcerati, a cominciare da Edmund Kemper, nella speranza di tracciare profili psicologici che possano essere utili per indagini attualmente in corso. Mentre loro portano avanti questo lavoro, supportati dalla professoressa di psicologia Wendy Carr, un misterioso fattorino si muove nel Kansas.

Mindhunter è una serie televisiva statunitense del 2017, basata sul libro Mindhunter: La storia vera del primo cacciatore di serial killer americano (Mind Hunter: Inside FBI’s Elite Serial Crime Unit), scritto da Mark Olshaker e John E. Douglas.

La prima stagione, composta da 10 episodi, è stata distribuita da Netflix il 13 ottobre 2017. Il 30 marzo 2017, la piattaforma streaming  aveva già rinnovato la serie per una seconda stagione, ancora prima del suo debutto, distribuita dal 16 agosto 2019.

 

BOJACK HORSEMAN

10 serie tv

In una Hollywood in cui animali antropomorfi e umani convivono, BoJack Horseman è una star della sitcom degli anni novanta Horsin’ Around; non è però riuscito a rimanere sulla cresta dell’onda dopo la chiusura della serie, e pianifica quindi di rinnovare la sua fama attraverso un’autobiografia scritta dalla ghostwriter Diane Nguyen. BoJack deve inoltre contendersi con altri svariati personaggi, tra i quali Princess Carolyn (sua agente), il suo strambo coinquilino Todd e Mr. Peanutbutter, attore sua “nemesi” e fidanzato di Diane.

BoJack Horseman è una serie animata statunitense, creata da Raphael Bob-Waksberg per Netflix. La serie è disegnata dalla fumettista Lisa Hanawalt ed è caratterizzata dalla convivenza di personaggi umani con animali antropomorfi. La serie vanta la partecipazione di numerose celebrità e di personaggi famosi nel mondo dello spettacolo, come ad esempio Margo Martindale, Daniel Radcliffe, Henry Winkler e Paul McCartney.

 

L’ALIENISTA

10 serie tv

Nel 1896 la città di New York è vittima di brutali omicidi. Quando il corpo di un ragazzo che si prostituiva viene trovato orrendamente mutilato e abbandonato vicino al ponte di Williamsburg, ancora in costruzione, il neoeletto commissario di polizia Theodore Roosevelt chiama l’analista e dottore Laszlo Kreizler e l’illustratore John Moore, suo amico di lunga data, per indagare nella massima segretezza. A loro si aggiunge Sara Howard, decisa a diventare la prima detective donna della città. Il gruppo si ritroverà ad avere a che fare con gangster e poliziotti corrotti, cercando di entrare nella mente del serial killer e creare un profilo psicologico di un assassino basandosi sui dettagli dei suoi delitti.

L’alienista (The Alienist) è una serie televisiva statunitense basata sull’omonimo romanzo di Caleb Carr. La prima stagione, composta da 10 episodi, è stata trasmessa negli Stati Uniti d’America dal 21 gennaio al 26 marzo 2018 sul network TNT, mentre in Italia e nel resto del mondo è stata resa tutta disponibile su Netflix a partire dal 19 aprile 2018.

 

THE SINNER

The Sinner parla di Cora, una moglie e madre dalla vita apparentemente serena, un giorno viene colta da un impeto di rabbia e uccide un uomo sconosciuto senza motivo e con estrema ferocia. Dopo la confessione di Cora, la mancanza di un movente porta il detective Harry Ambrose a indagare su cosa sia successo nella psiche della giovane donna.

Nella seconda stagione, Ambrose torna nella sua città natale dopo che un ragazzo di 13 anni ha confessato di aver avvelenato i suoi genitori e appreso i segreti che gli abitanti della città sono determinati a far rimanere sepolti.

The Sinner è una serie televisiva antologica statunitense di genere giallo, la cui prima stagione è basata sul romanzo omonimo della scrittrice tedesca Petra Hammesfahr .La seconda stagione della serie è composta da 8 episodi, è stata trasmessa sulla rete televisiva USA Network dal 1º agosto al 19 settembre 2018. In Italia, la stagione è andata in onda in prima visione su Premium Stories, canale a pagamento della piattaforma Mediaset Premium, dal 27 febbraio al 17 aprile 2019.

 

BETTER CALL SAUL

Omaha, Nebraska: dopo i fatti narrati in Breaking Bad, Saul Goodman lavora come commesso pasticcere in un negozio di Cinnabon, sotto falsa identità, in un centro commerciale. Tormentato dal rischio di essere riconosciuto trascorre una vita piuttosto tranquilla, passando le sere a seguire notiziari, vedere film e le sue vecchie pubblicità registrate in videocassetta, che gli rievocano i tempi passati. La storia si sposta nel passato, quando Saul usava ancora il suo vero nome, James “Jimmy” McGill, e cercava in tutti i modi di affermarsi come avvocato penalista.

Better Call Saul è una serie tv statunitense ideata da Vince Gilligan e Peter Gould. È lo spin-off della serie Breaking Bad, ed è incentrata sull’avvocato Jimmy McGill / Saul Goodman, interpretato da Bob Odenkirk. Il primo episodio è andato in onda l’8 febbraio 2015 su AMC, risultando la première col più alto indice d’ascolto di sempre per le TV via cavo.

 

BATES MOTEL

Dopo la morte del marito, Norma Bates compra un motel con casa annessa situato nella cittadina di White Pine Bay, in Oregon, e vi si trasferisce insieme al figlio Norman. La stessa notte in cui i due giungono in città, un uomo si introduce nella loro casa e cerca di stuprare Norma; il figlio arriva in tempo e lo stordisce, mentre la donna, lo accoltella a morte. I due, dopo essersi resi conto di ciò che hanno fatto, gettano il cadavere nel mare, ma ben presto, lo sceriffo e il vice sceriffo della città notano la mancanza dell’uomo ed iniziano ad indagare. Il rapporto madre e figlio si scoprirà essere molto particolare, dando inizio ad una serie di vicissitudini; i due sono infatti legati morbosamente l’uno all’altra.

Bates Motel è una serie televisiva statunitense trasmessa dal 2013 al 2007 per cinque stagioni sul canale A&E. In Italia, è stata trasmessa a partire dal 13 settembre 2013 su Rai 2.

La serie tv è basata sui personaggi del romanzo Psycho di Robert Bloch del 1959 e sul film diretto da Alfred Hitchcock, ed è incentrata sul rapporto tra Norman Bates e sua madre, interpretati da Freddie Highmore e Vera Farmiga.

 

Dulcis in fundo menzione d’onore va alla famosissima serie Stranger Things, ma abbiamo dato per scontato che è impossibile che non l’abbiate già vista. Se non lo avete fatto, correte ai ripari facendo binge watching subito!

 

 

SE QUESTO ARTICOLO TI E’ PIACIUTO, SOSTIENI WILD ITALY CON UNA DONAZIONE!

 

 

Fonte immagini: imdb.com.



'10 serie TV imperdibili su Netflix' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Shares