2xmille, nel 2018 al Pd quasi 8milioni e mezzo di euro, alla Lega poco più di 3

6 anni. Tanto è passato da quando è stato abolito il finanziamento pubblico ai partiti (i cosiddetti “rimborsi elettorali”) ed è stata introdotta la possibilità per gli italiani di devolvere invece il 2xmille del proprio reddito Irpef a partiti e movimenti politici.

“In base al DL 149/2013, – spiega il Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia – partecipano alla destinazione del 2‰ i partiti che hanno trasmesso il proprio statuto alla Commissione di garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti politici e che la Commissione stessa abbia ritenuto essere conforme alle disposizioni dell’art. 3 della norma in oggetto”.

Ma quali sono i partiti o i movimenti che hanno beneficiato di più, nell’ultima dichiarazione, del 2xmille?

Al Pd il primo posto, seguito da Lega e Fratelli d’Italia

Il grafico del Dipartimento delle Finanze mostra in quali percentuali e a chi sono andati nella dichiarazione dei redditi del 2019 (sui redditi 2018) i 18.053.664 euro del 2xmille, un aumento rispetto ai 15.315.289 della dichiarazione 2017 (sui redditi 2016) e ai 14.148.165 del 2018 (redditi 2017).

Al primo posto svetta il Partito Democratico con il 42% del totale, corrispondente a quasi 8 milioni e mezzo di euro. Una crescita rispetto ai 7 milioni dell’anno prima. Seconda posizione alla Lega per Salvini Premier con poco più di 3 milioni di euro rispetto ai 2.040.528 dell’anno precedente. Ancora sul podio Fratelli d’Italia con 1 milione e 168mila euro (un balzo in avanti dai 720mila euro del 2018) e Più Europa (809mila euro e 273 euro).

In calo Forza Italia (637mila e 130 euro nel 2018, 623mila e 76 euro nel 2019) al sesto posto dopo Pd, Lega per Salvini, Fratelli d’Italia, Più Europa e Lega Nord per l’Indipendenza della Padania

Nell’elenco dei partiti compaiono anche alcuni non particolarmente al centro dell’attenzione dei media. Tra questi il Movimento La Puglia In Più (74mila e 831 euro), l’Unione Sudamericana Emigrati Italiani (58mila e 428 euro), l’Unione per il Trentino (47mila e 895 euro) e il Partito Autonomista Trentino Tirolese (32mila e 217 euro).

 

SE QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO, SOSTIENI WILD ITALY CON UNA DONAZIONE!


About

Giornalista pubblicista, fondatore e direttore di Wild Italy. Ha collaborato con varie testate nazionali e locali, tra cui Il Fatto Quotidiano e La Notizia Giornale, ed è blogger per l’Huffington Post Italia. Nel 2011 ha vinto il Primo Premio Nazionale Emanuela Loi (agente della scorta di Paolo Borsellino, morta in Via d’Amelio) come “giovane non omologato al pensiero unico”. Studioso di Comunicazione Politica, ha lavorato in campagne elettorali, sia in veste di candidato che di consulente e dirige, da fine 2016, Res Politics - Agenzia di comunicazione politica integrata . DIRETTORE DI WILD ITALY.


'2xmille, nel 2018 al Pd quasi 8milioni e mezzo di euro, alla Lega poco più di 3' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares