Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali

5 curiosità su Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali

S toria per ragazzi dai toni dark e fantastici per l’ultimo lavoro cinematografico del pazzo regista statunitense Tim Burton, il quale – nel suo nuovo film Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali – si destreggia ancora una volta con protagonisti dalle sorprendenti capacità e costretti ad affrontare nemici fatali.

In uscita nelle nostre sale il 15 dicembre, il film è tratto dal romanzo La casa per ragazzi speciali di Miss Peregrine di Ransom Riggs , pubblicato nel 2011, e racchiude tutti gli aspetti immaginifici che da sempre caratterizzano la carriera del regista.

Aspettando di vedere sul grande schermo Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali con Eva Green, Asa Butterfield, Samuel L. Jackson e Ella Purnell, scoprite cinque curiosità sul mondo del protagonista Jacob e dei suoi surreali amici.

 

Leggi anche: Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali, la recensione

 

I set speciali di Miss Peregrine

miss-peregrine-filming-locations-001

Dall’America all’Europa, Miss Peregrine e i suoi ragazzi hanno visitato durante la lavorazione del film diversi set speciali. Essendo il personaggio principale nativo della Florida, questa è stata solo uno degli sfondi del film. Ci si è infatti spostati, successivamente, nelle brulle lande di un piccolo borgo della Gran Bretagna, a rappresentare quelle che nel libro sono invece le coste del Galles. Ma i giri non finiscono qui. La troupe si è spinta fino in Belgio, dove il regista ha trovato la perfetta casa di Miss Peregrine, il castello di Torenhof.

Un cattivo per il film

samuel-l-jackson-miss-peregrine

I Vacui sono esseri spaventosi in cerca di occhi di Speciali per nutrirsene e mantenere le loro sembianze umane. Questi gli inquietanti cattivi ideati dallo scrittore Ransom Riggs, ma non sufficienti per tirare le fila dell’intero film. Per questo motivo, distaccandosi dalle pagine del libro, è stato creato un personaggio da inserire esclusivamente nel lungometraggio: Mr. Barron, leader dei feroci Vacui, interpretato da Samuel L. Jackson.

Inversione di poteri

miss peregrine

Scambio di peculiarità per due delle  ragazze speciali della casa: Emma, interpretata da Ella Purnell, ha nel libro una scintilla che le permette di far scaturire dalle sue mani il fuoco, abilità andata nel film invece ad Olive, interpretata da Lauren Mccrostie, che cede così alla sua amica la capacità di gestire l’aria e la leggerezza di una piuma.

Tutti questi cambiamenti, ma… Ransom Riggs?

miss peregrine

Non pochi sono stati i cambiamenti apportati al soggetto originale del film (tratto dal libro di Riggs). Lo scrittore avrà storto il naso davanti alla mutazione del suo lavoro? Niente affatto! Tim Burton ha coinvolto completamente l’autore dell’opera letteraria, facendolo collaborare alle dovute modifiche. Lo stesso Riggs ha poi dichiarato: “Il libro e il film non sono mai la stessa cosa e mi è servito un po’ per familiarizzare con questa idea. Ma quando ho visto la location, conosciuto Tim, visto i set che aveva creato e gli attori che aveva scelto, le mie scene hanno semplicemente preso vita di fronte a me! Ho iniziato così ad entrare in quell’ottica e mentre guardavo Tim e Jane Goldman girare il film ho pensato: “Peccato, avrei voluto pensare io a questa scena!”

Un cameo speciale

tim burton

Tenete gli occhi bene aperti per tutta la durata della pellicola perché… un cameo di Tim Burton vi aspetta! Pratica non usuale in quel di Hollywood, la brevissima apparizione di Burton, ha spiegato lui stesso, non è stata dovuta ad un atto di vanità o egocentrismo ma a una mancanza di tempo e budget.

 

SE QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO, SOSTIENI WILD ITALY CON UNA DONAZIONE!

 

 


About

Martina Barone è nata a Roma nel 1996. Appena diplomata al Liceo Classico Pilo Albertelli, è pronta a seguire all’università corsi inerenti al cinema e tutti i suoi più vari aspetti. Ama la settima arte in tutte le sue forme, la sua capacità di trasporti in luoghi lontani e diversi e di farti immergere in storie sempre nuove. Ama poterne parlare e poterne scrivere. COLLABORATRICE SEZIONE CULTURA


'5 curiosità su Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Shares