8 marzo. Nulla da festeggiare

72esimo posto su 135 paesi presi in considerazione. Questa la posizione dell’Italia per la pari dignità dei sessi secondo il World Economic Forum. Terzultimi tra i paesi europei. E dopo il Vietnam. Donne che guadagnano nel Belpaese il 20% in meno. In Parlamento sono solo il 20% circa. Alla faccia delle quote rosa. La Santanchè, che si vantava di non averla mai data a Berlusconi, ora è Sottosegretario di Stato. Mara Carfagna è Ministro per le Pari Opportunità. Proprio lei che faceva calendari nuda. Anche la Gelmini è Ministro. Ha tagliato fondi alle università. Ora si trovano in rosso e quindi indirizzate verso la “privatizzazione”. Patrizia D’Addario è solo la punta di un iceberg di quel giro di prostituzione che si annidava a Palazzo Grazioli, residenza STATALE del presidente del Consiglio. Patrizia D’Addario è l’unica che per essere stata a letto col Premier non è stata mai pagata. Per questo ha denunciato tutto. Le altre puttane, o escort – come si dice adesso – prendevano dai 1000 euro in su. Le televisioni son piene di donne che fanno “facili” carriere. Siria di Fazio (la lesbica del GF), Carolina Marconi (GF), Imma di Ninni (La fattoria) sono state trovate, chi prima, chi dopo, nelle residenze del Biscione. Susanna Petruni è stata sorpresa a condurre un tg col simbolo femminino del Cavaliere: la farfalla. Barbara Matera invece è riuscita a fare il grande salto. Direttamente al Parlamento Europeo. Ancora non ci sono riuscite Angela Sozio (GF) e le gemelle de Vivo (Isola dei Famosi). Contro le candidature delle euro veline si scagliò l’unica sopravvissuta alla dittatura dei tacchi a spillo. L’unica pentita. Veronica Lario. italia. con la i minuscola. dove per le donne spesso la preparazione e lo studio non sono importanti, servono altre qualità. Donne, non c’è niente da festeggiare. C’è solo da riflettere.

FRANCESCO ANGELI


About

Originario di Campobasso, vive attualmente a Roma. Politologo, specializzato in Unione Europea, è cronista di Wild Italy sin dalla sua fondazione e da ottobre 2014 passa alla sezione blogger. Presidente Arcigay Roma. BLOGGER DI WILD ITALY


'8 marzo. Nulla da festeggiare' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares