Articles by Antonella Rubinacci

Nata a Roma nel 1995, ma napoletana d'origine, studia Lettere moderne presso l'Università di Roma Tre. Interessata e poliedrica, appassionata d'arte, cinema e teatro, ama la letteratura fin da bambina e ha fatto della scrittura il mezzo per conoscere se stessa e il mondo. COLLABORATRICE SEZIONE CULTURA


Artemisia Gentileschi
1

Artemisia Gentileschi e il suo tempo: il trionfo della femminilità

al 30 novembre al 7 maggio, nella suggestiva cornice di Palazzo Braschi, Roma ospiterà la mostra Artemisia Gentileschi e il suo tempo, da un’idea di Nicola Spinosa. L’esibizione, che accoglie oltre 100 opere della celebre autrice seicentesca e dei suoi contemporanei, affianca a lavori noti e provenienti da grandi musei (soprattutto fiorentini e napoletani), sconosciuti…

animali-fantastici-e-dove-trovarli
0

Animali fantastici e dove trovarli, il ritorno della Rowling

l 17 novembre arriva finalmente le sale italiane l’attesissimo film, distribuito dalla Warner Bros. Pictures, Animali fantastici e dove trovarli tratto dal celebre libro della Rowling, Fantastic Beasts and Where to Find Them, pubblicato nel 2001. Il film, fortemente desiderato da un pubblico amante del fantasy e rimasto digiuno per anni di storie di magia, ci catapulta nuovamente nel…

0

Addio a Gene Wilder, icona comica di una generazione

compare a 83 anni, malato da tempo di Alzheimer, Gene Wilder, attore, regista e sceneggiatore di fama mondiale, simbolo indiscusso della grande comicità hollywoodiana. Candidato per due volte all’Oscar, l’attore rimane oggi uno dei protagonisti più affascinanti e stimati del panorama cinematografico internazionale.“Uno dei veri grandi talenti del nostro tempo”, come ha scritto in commemorazione Mel Brooks che…

Alphonse Mucha
0

Alphonse Mucha, come l’Art Noveau arriva al Vittoriano

rthemisia Group porta al Complesso del Vittoriano di Roma – fino all’11 settembre – una suggestiva esposizione di 230 capolavori del grande artista ceco Alphonse Mucha, provenienti dalla Mucha Trust Collection, simbolo e incarnazione stessa dello spirito dell’Art Nouveau. La mostra, curata da Tomoko Sato, porta per la prima volta in Italia manifesti, panneaux decoratifs, litografie, dipinti…

La macchinazione
0

La macchinazione, il film di Grieco tra rivelazione e omaggio

a macchinazione è un film complesso che sfugge ad  una caratterizzazione univoca: più che un racconto, ci appare un’inchiesta, una ricognizione, un’indagine profonda sulla misteriosa scomparsa di uno dei più grandi scrittori e intellettuali militanti del nostro Novecento. David Grieco, collaboratore di Citti (in Mortacci e I Magi randagi), e prima ancora attore ( in Teorema) e…

Human
0

Human, gli occhi del mondo

l progetto di Human, presentato il 12 settembre alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia come film fuori concorso, in concomitanza con il settantesimo anniversario delle Nazioni Unite, non nasce semplicemente dalla volontà di realizzare un’opera cinematografica o mettere in scena un affascinante documentario, ma da una scelta di vita. A compierla è Yann-Arthus Bertrand che, finanziato da due…

seconda primavera
0

Seconda primavera, un film di rinascita e un inno alla vita

rancesco Calogero, regista messinese fondatore dell’impresa di produzione Polittico, presenta al Trieste film festival del 2015 Seconda primavera, film interessante nella struttura e nell’originale accorpamento delle parti che percorre l’esistenza di quattro personaggi evocati attraverso lo scorrere delle stagioni, ciascuna simbolo e insieme suggestione delle loro condizioni di vita. Andrea (Claudio Botosso), architetto cinquantenne di successo, è…

il labirinto del silenzio
0

Il labirinto del silenzio: la Germania del dopoguerra tra oblio e verità

iulio Ricciarelli, italiano di nascita ma tedesco d’adozione, esordisce straordinariamente sul grande schermo con Il labirinto del silenzio, candidato all’Oscar come miglior film straniero, lavoro che è insieme documento e monito nella spietata rivelazione di una pagina di storia dimenticata. SINOSSI. Nello scenario della Germania di fine anni 50, che dietro nastri colorati e tulle…