Articles by Vicuaeffe

Nato nel 1967 a Roma, dove risiede attualmente, dopo aver conseguito la laurea in Economia e Commercio presso la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali (LUISS), intraprende la carriera di Funzionario presso il Corpo forestale dello Stato a partire dal 1994. Nello svolgere la propria attività si dedica in particolare agli aspetti amministrativi, ma non rinuncia ad accrescere il proprio bagaglio culturale attraverso l’attività lavorativa e lo studio. Consegue una laura breve in scienze forestali presso l’Università degli Studi della Tuscia - Facoltà di Agraria, e, nel 2006, un master sulle problematiche ambientali a livello internazionale. Ha seguito l’iter legislativo della legge sugli alberi monumentali, nonché la raccolta e conservazione dei documenti storici del Corpo forestale dello Stato, dalla fondazione ai giorni nostri. Ha all’attivo due monografie: “Il Corpo forestale dello Stato – origini, evoluzioni storiche ed uniformi” e “La Milizia Nazionale Forestale 1926 - 1945”, edite rispettivamente nel 2002 e nel 2006. Appassionato di storia e cultura forestale, ha dedicato vari articoli alla ricostruzione di vicende di personaggi in servizio presso il Corpo. Scrive sotto pseudonimo, in omaggio a Joaquín Salvador Lavado, e se ne assume tutta la responsabilità. BLOGGER DI WILD ITALY


bicicletta
0

Bicicletta vs Diomotore

ell’ormai annosa disputa tra bicicletta e motore gioca un ruolo determinante l’abbaglio futurista che ha fatto coincidere il concetto di modernità con quello della velocità. Dagli inizi del Novecento, ipnotizzati dalla formula: “Un automobile da corsa col suo cofano adorno di grossi tubi simili a serpenti dall’alito esplosivo, un’automobile ruggente, che sembra correre sulla mitraglia, è più bello…

alberi
0

Alberi infiniti: il bosco torna in città

l bosco torna in città. E’ una notizia. Ne siamo sicuri? E soprattutto è un bene? Prendiamo le mosse da alcuni interessanti spunti. Ogni città ha una sua storia ed evoluzione. Spesso complessa, non sempre paragonabile. Ci sono città che si sono stratificate nel tempo, conoscendo periodi di splendore e parentesi di declino (è il…

3

CO.DI.R.O. che?

Come gestire l’epidemia della Xylella tra “balle spaziali” e atteggiamenti antiscientifici ’articolo più interessante sulla questione del disseccamento degli ulivi in Puglia l’ha scritto Daniele Rielli, per “Internazionale”, nel mese di maggio di quest’anno. Un reportage completo ed approfondito, degno del miglior giornalismo d’inchiesta. Chi si occupa di informazione e lo fa per mestiere sa…

0

I dissestati

n piano vero, con soldi veri”. Sono di pochi giorni fa le parole del Ministro dell’Ambiente che, all’indomani dei tragici eventi meteorici in Veneto, si affrettava, in conferenza stampa, a sbandierare un programma di interventi per il dissesto idrogeologico sul territorio nazionale pari a circa 1,3 miliardi di euro. Peccato che lo stesso piano fosse stato…