Speciali

Ocse
0

“+5% di Pil entro il 2050 se si investe sull’ambiente”. Parola dell’Ocse

mbiente, difesa della natura, lotta agli sprechi. Sono solo alcuni dei temi tornati al centro del dibattito in Italia dopo i recenti casi di incendi e i problemi di carenza d’acqua causati dal prolungato periodo di caldo. QUANTO INVESTE L’ITALIA PER SALVAGUARDARE “MADRE NATURA”? La domanda è d’obbligo: quanto stanzia l’Italia per il comparto dell’ambiente,…

emergenza siccità
0

Emergenza siccità e condutture colabrodo: la situazione italiana e il caso di Roma

‘emergenza siccità in Italia domina tutti i telegiornali e le prime pagine dei siti d’informazione e dei giornali da settimane. Assistiamo impotenti ad un fenomeno che pare non avere una soluzione, tranne quello della pioggia dal cielo. Ma le cause sono – per la maggior parte – nostre, dovute all’incuria, alla miopia, alla mancata manutenzione. LA DISPERSIONE…

beni sequestrati
0

Quanti sono e a chi vengono destinati i beni sequestrati alla Mafia?

uanti sono, quale destinazione hanno e come vengono gestiti i beni sequestrati alla Mafia? Una risposta la si può rintracciare nella relazione annuale firmata e presentata nel marzo scorso dall’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (Anbsc). L’Agenzia, prendendo a riferimento il periodo 2009-2016, spiega nel dossier…

Trasporti, Eurostat: circolano 37 milioni di automobili in Italia
0

Trasporti, Eurostat: in Italia 37 milioni di automobili, 610 ogni 1000 abitanti

  roppe macchine girano per le nostre strade. L’Eurostat, con uno studio del 2015, certifica questo dato. Nel dettaglio, viene calcolato il numero di automobili per 1000 abitanti e stila una classifica. La medaglia d’oro spetta al Lussemburgo, con ben 661 vetture. A seguire abbiamo Malta (634) e, al terzo posto, l’Italia (610). Scendendo ancora troviamo Finlandia…

legge Biotestamento
0

Biotestamento, cosa prevede la proposta di legge di cui si parla da anni

j Fabo: la sua storia, negli ultimi 20 giorni, ha scosso e fatto discutere l’Italia intera. Il giovane Dj era divenuto cieco e tetraplegico dopo un incidente in auto nel 2014. Le sue condizioni sanitarie gli impedivano una vita degna di questo nome, costringendolo a continue sofferenze, senza prospettiva alcuna di miglioramento. Per questo voleva interrompere…

digitali
0

Quanto siamo davvero “digitali”? I risultati in uno studio di Registro.it e Sole 24 Ore

entiamo sempre più spesso parlare di digitalizzazione, dal momento che, questo termine, così come le espressioni “trasformazioni digitali ”, “innovazioni digitali ”, “artigianato digitale”, sono entrate, nel giro di pochissimi anni, nella terminologia comune e di frequente utilizzo. Ma quanto davvero siamo “ digitali ”? Quanto le aziende nostrane hanno “digitalizzato” i loro prodotti e servizi? Quanto…

Meleo
0

Trasporti, muoversi a Roma: consigli (non richiesti) alla giunta Raggi e all’assessore Meleo

appiamo tutti che solamente il 30% degli spostamenti nella città di Roma avviene mediante il trasporto pubblico, pedonale o ciclabile. Il restante 70% di cittadini, sceglie i mezzi privati. Il Movimento Cinque Stelle in campagna elettorale ha affermato che è fondamentale invertire questa proporzione a tutela dell’ambiente e dell’economia. E che le parole chiave a…

Tullio De Mauro
0

L’eredità di Tullio De Mauro: la guerra all’analfabetismo

a scomparsa del linguista Tullio De Mauro non rappresenta soltanto il semplice «grave lutto nel mondo della cultura»: oggi, non ci si può ridurre a ricordarne genericamente soltanto la carriera nel mondo universitario. L’importanza delle sue pubblicazioni accademiche, dedicate principalmente alla lingua italiana, assume infatti valore solo se associata al suo impegno civile. Con gli…