Speciali

legge Biotestamento
0

Biotestamento, cosa prevede la proposta di legge di cui si parla da anni

j Fabo: la sua storia, negli ultimi 20 giorni, ha scosso e fatto discutere l’Italia intera. Il giovane Dj era divenuto cieco e tetraplegico dopo un incidente in auto nel 2014. Le sue condizioni sanitarie gli impedivano una vita degna di questo nome, costringendolo a continue sofferenze, senza prospettiva alcuna di miglioramento. Per questo voleva interrompere…

digitali
0

Quanto siamo davvero “digitali”? I risultati in uno studio di Registro.it e Sole 24 Ore

entiamo sempre più spesso parlare di digitalizzazione, dal momento che, questo termine, così come le espressioni “trasformazioni digitali ”, “innovazioni digitali ”, “artigianato digitale”, sono entrate, nel giro di pochissimi anni, nella terminologia comune e di frequente utilizzo. Ma quanto davvero siamo “ digitali ”? Quanto le aziende nostrane hanno “digitalizzato” i loro prodotti e servizi? Quanto…

Meleo
0

Trasporti, muoversi a Roma: consigli (non richiesti) alla giunta Raggi e all’assessore Meleo

appiamo tutti che solamente il 30% degli spostamenti nella città di Roma avviene mediante il trasporto pubblico, pedonale o ciclabile. Il restante 70% di cittadini, sceglie i mezzi privati. Il Movimento Cinque Stelle in campagna elettorale ha affermato che è fondamentale invertire questa proporzione a tutela dell’ambiente e dell’economia. E che le parole chiave a…

Tullio De Mauro
0

L’eredità di Tullio De Mauro: la guerra all’analfabetismo

a scomparsa del linguista Tullio De Mauro non rappresenta soltanto il semplice «grave lutto nel mondo della cultura»: oggi, non ci si può ridurre a ricordarne genericamente soltanto la carriera nel mondo universitario. L’importanza delle sue pubblicazioni accademiche, dedicate principalmente alla lingua italiana, assume infatti valore solo se associata al suo impegno civile. Con gli…

governo gentiloni
0

Governo Gentiloni: chi sono i membri della simil-fotocopia dell’esecutivo Renzi

eri sera, dopo appena una settimana dalle dimissioni di Renzi, nella Sala delle Feste del Quirinale ha prestato giuramento il 64esimo governo italiano, retto dall’ex ministro degli Esteri ed ora presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. Oggi il suo esecutivo è alla Camera per ottenere la fiducia ed entrare ufficialmente in carica. “Ho fatto del mio…

Regioni-Italia
0

#SpiegoneReferendum 4 dicembre: il Titolo V, i rapporti Stato-Regioni

Fonte dell’immagine di copertina: alessandrosicurocomunication.com l 4 dicembre 2016, qualunque sia l’esito del referendum, sarà una data molto importante per l’Italia. Non sarà una consultazione come le altre perché tutti noi cittadini saremo chiamati ad esprimerci in favore o contro una riforma della nostra Costituzione: la Carta fondamentale su cui si basa l’organizzazione dello Stato e il…

partecipazione popolare
0

#SpiegoneReferendum 4 dicembre: iniziativa popolare e parità di genere

l 4 dicembre 2016, qualunque sia l’esito del referendum, sarà una data molto importante per l’Italia. Non sarà una consultazione come le altre perché tutti noi cittadini saremo chiamati ad esprimerci in favore o contro una riforma della nostra Costituzione: la carta fondamentale su cui si basa l’organizzazione dello Stato e il diritto italiano intero. Finora ci…

Corte Costituzionale Presidente della Repubblica
0

#SpiegoneReferendum 4 dicembre: il Presidente della Repubblica e la Corte Costituzionale

l 4 dicembre 2016, qualunque sia l’esito del referendum, sarà una data molto importante per l’Italia. Non sarà una consultazione come le altre perché tutti noi cittadini saremo chiamati ad esprimerci a favore o contro una riforma della nostra Costituzione: la carta fondamentale su cui si basa l’organizzazione dello Stato e il diritto italiano intero. Cambiamenti nelle…

Referendum 4 dicembre - Camera e Senato
1

#SpiegoneReferendum 4 dicembre: la Camera, il Senato e il procedimento legislativo

di Giacomo Andreoli e Simone Piloni l 4 dicembre 2016, qualunque sia l’esito del referendum, sarà una data molto importante per l’Italia. Non sarà una consultazione come le altre perché tutti noi cittadini saremo chiamati ad esprimerci a favore o contro ad una riforma della nostra Costituzione: la carta fondamentale su cui si basa l’organizzazione…