Codice Unlocked

Codice Unlocked, un cast stellare per una spy-story ordinaria

Nelle sale italiane dal 4 maggio, Codice Unlocked, un’attesa spy-story dal cast stellare. Alla regia troviamo Michael Apted (“007 – Il mondo non basta“, “Le Cronache di Narnia – il viaggio del Veliero“), di nuovo alla direzione di un lungometraggio a 5 anni da “Chasing Mavericks“. Protagonista assoluta la svedese Noomi Rapace (“Uomini che odiano le donne“, “Dead Man Down“), che ritroveremo, in questo 2017, anche in “Alien: Covenant” e a fine anno, esclusivamente per Netflix, accanto a Will Smith in “Bright“.

Tra gli altri interpreti, delle stelle assolute di Hollywood; il premio Oscar Michael Douglas, che torna in un film per il cinema dopo 2 anni di stop (“Ant-Man“), John Malkovic (“Educazione Siberiana“, “Deepwater – Inferno sull’Oceano“), Toni Collette (“Little Miss Sunshine“, “Non buttiamoci giù“) e Orlando Bloom (le saghe “Il Signore degli anelli” e “Pirati dei Caraibi“).

Codice Unlocked è distribuito in Italia dalla Notorius Pictures.

Sinossi.

Alice (Noomi Rapace) è un agente della CIA che non lavora più sul campo. La sua copertura è un impiego d’assistente sociale a Londra, grazie al quale riesce a scovare situazioni di pericolo. In passato era una delle migliori agenti in servizio in Francia. Dopo un attentato non sventato a Parigi, lasciò per il senso di colpa. La sua esperienza nella conduzione d’interrogatori, però, la ricapulterà presto sul campo.

Corteggiata dal suo ex mentore Eric Lasch (Michael Douglas) per tornare operativa, Alice sarà costretta a riprendere in mano la pistola, dopo che alcuni agenti la contattano per interrogare un sospetto. Il pericolo di un attacco terroristico imminente, contro un obiettivo americano a Londra, è altissimo.

La donna sarà così coinvolta in un vortice di raggiramenti, inganni e sparatorie. Per salvare se stessa e impedire l’attentato, non si potrà fidare di nessuno. Nemmeno dell’enigmatico veterano di guerra Jack Alcott (Orlando Bloom), che si offrirà di aiutarla. In contatto con l’agente dell’MI5 Emily Knowles (Toni Collette) e con il direttore delle operazioni europee della CIA Bob Hunter (John Malkovic), Alice dovrà lottare contro terroristi e sistema. Solo così potrà salvare la sua vita e quella degli altri.codice unlocked michael douglas noomi rapace

Un film d’azione ordinario.

Codice Unlocked non aggiunge molto al filone delle spy-story. La trama è allo stesso tempo intricata e lineare. Di colpi di scena ne abbiamo, e non sono pochi. Ma il succo della pellicola sfocia nell’ennesimo action movie discreto e ordinario. Con ciò, le grandi firme presenti assicurano comunque qualità di recitazione e pubblicità implicita.

Il risultato finale di Codice Unlocked sa di film intelligente ma non inedito. Un’ora e mezza, e spiccioli, in cui lo spettatore non salterà dalla sedia, anzi. La volontà dello script è più quella di spaesare con i crogioli della trama – per nulla difficili da seguire – e allo stesso tempo far riflettere. L’incredibile contemporaneità dei fatti narrati può essere un punto di forza.

Sì, perchè la pellicola risulta insieme sia verità che finzione. I riferimenti, per nulla velati, agli attentati di Parigi e Londra, collocano le peripezie di Alice nel dramma del presente. Codice Unlocked non è un film distante da noi, come possono sembrare, in linea di massima, i tanti film d’azione girati nell’ultimo ventennio. La realtà raccontata, per quanto intricata e per certi versi improbabile – a tratti siamo di fronte alla classica americanata – s’inserisce idealmente nelle dinamiche terroristiche e spionistiche attuali.

Per gli amanti del genere, Codice Unlocked è un buon film. Un film che vi darà tutto quello che vi aspettate, senza sorprendervi.

 

SE QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO, SOSTIENI WILD ITALY CON UNA DONAZIONE!


About

Classe 1992, originario di Albano Laziale, consegue la maturità scientifica nel 2011 e nello stesso periodo inizia a collaborare con varie testate di livello locale. Sempre dal 2011 studia "Lettere Moderne" all'Università La Sapienza di Roma e diventa speaker ufficiale e blogger della web radio www.radioliberatutti.it, nella quale conduce un programma sportivo, a cadenza settimanale, dal nome "Sport 43". Dal 2013 scrive periodicamente per giornali cartacei come "VelletriOggi", "Il Corriere Tuscolano" e "Il Caffè dei Castelli Romani", con articoli che variano dalla cronaca all'attualità, dallo sport alla politica, passando per cultura e spettacolo. Appassionato, a volte maniacale, di sport, cinema, musica e motociclette, è cresciuto con la voglia di scrivere di ciò che più lo attira. VICEDIRETTORE DI WILD ITALY


'Codice Unlocked, un cast stellare per una spy-story ordinaria' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Shares