Coppa Italia: Inter-Roma 2-3, la Roma vola in finale

Dopo quasi 3 mesi dalla gara di andata, è andata in scena ieri sera la semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Inter e Roma.
La Roma, rea di aver vinto la semifinale di andata per 2-1,vince in rimonta anche il ritorno con il risultato di 3 reti a 2 che le permette l’accesso alla finale del torneo.

gol destroL’Inter arriva a questa partita molto rimaneggiata, con molti giocatori indisponibili per infortunio e due squalificati.
La Roma può disporre della rosa al completo fatta eccezione per i squalificati Osvaldo e Burdisso.

Nel primo tempo la Roma parte forte, con una rete di passaggi stretti e precisi, ed arriva subito la prima occasione della partita al 3° minuto: cross da sinistra di Florenzi per Marquinho che viene intercettato da Handanovic che toglie dai piedi del centrocampista brasiliano della Roma un gol già fatto.

La Roma tiene in mano il pallino del gioco per i primi 15 minuti, poi decide di usare una tattica attendista: l’Inter attacca, i giallorossi si difendono bene coprendo tutti gli spazi e ripartono in contropiede. Al 22º minuto i nerazzurri orchestrano un’azione corale di passaggi veloci e d’inserimenti che porta il terzino interista Jonathan a tirare indisturbato davanti al portiere romanista Stekelmburg che nulla può fare al tiro ben angolato. 1-0 per l’Inter. Alla prima disattenzione la difesa giallorossa è stata punita, colpevole di aver lasciato troppa libertà ai giocatori nerazzurri.

La partita si fa ora interessante e le occasioni fioccano da una parte e dall’altra. Clamorosa l’occasione al 44º minuto, quando, su un assist perfetto di Mattia Destro, il centrocampista della Roma e della Nazionale Florenzi tira di prima intenzione ma Handonivic respinge la conclusione in calcio d’angolo con una parata prodigiosa che salva momentaneamente il risultato di vantaggio.

Il primo tempo si conclude con il risultato di 1-0 per l’Inter che con questo risultato sarebbe in finale.
Rinizia il secondo tempo e la Roma entra con un ritmo differente. Fin dall’inizio della ripresa tenta di pareggiare la partita al più vantaggio interpresto mettendo a ferro e fuoco la difesa nerazzurra che non riesce a contenere le azioni offensive giallorosse.

Al 55° la svolta: Erik Lamela parte in progressione si smarca e mette un passaggio filtrante per Mattia Destro che a pochi passi dal portiere segna il gol del pareggio con un pallonetto che entra lentamente in rete.
La Roma gioca ora sugli allori e domina la partita. Al 68° il gol del vantaggio firmato ancora Mattia Destro che dopo un passaggio orizzontale di Balzaretti, entrato nella ripresa al posto di Florenzi, deve solo appoggiare la palla in porta, lasciata vuota da Handanovic fuori posizione.

La Roma non si ferma però e continua a produrre un bel gioco offensivo così che al 74º c’è anche il terzo gol, l’autore è il terzino greco Torosidis che con un gran tiro dalla lunga distanza segna il gol del 3 a 1.

Nei minuti finali arriverà il gol del 2-3 interista per merito di Ricky Alvarez che però non cambia le sorti nerazzurre.
La Roma vince e raggiunge in finale i “cugini” della Lazio. I tifosi aspettano la partita con ansia e il periodo di “sfotto’ “, tra i giallorossi e i biancocelesti, è già partito sui social network. L’appuntamento con la Coppa Italia è quindi al 26 maggio allo Stadio Olimpico di Roma. Sarà di nuovo derby. Non una partita qualunque…

MARIO DI PORTO



'Coppa Italia: Inter-Roma 2-3, la Roma vola in finale' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares