Daily Archives: 10 marzo 2011

Intervista a Giulio Cavalli, regista, attore teatrale sotto scorta e consigliere regionale Idv in Lombardia

Oggi siamo con Giulio Cavalli, regista, attore teatrale e consigliere regionale Idv in Lombardia. Cavalli è attualmente sotto scorta a causa del tenore degli spettacoli teatrali messi in scena – da lui stesso scritti e interpretati – nei quali denuncia collusioni e infiltrazioni della mafia nella vita pubblica e ne ridicolizza i vertici. Sulle scene…

Riforma della Corte Costituzionale: cosa potrebbe comportare

Nell’ambito della riforma della Giustizia, delineata dal Governo in carica, si prevede anche la riforma della Corte Costituzionale, organo supremo che fu pensato, dal legislatore costituente, come organo di garanzia che accertasse la costituzionalità delle leggi ordinarie e come organo di risoluzione degli eventuali conflitti tra gli altri organi dello Stato. In particolare, quella del…

Rapporto annuale della DNA. ‘Ndrangheta colonizzatrice.

Abbiamo raccontato ieri dell’operazione “Crimine 2″ che ha portato a 41 arresti, 11 dei quali esteri, con maggiore risalto per la locale australiana di Stirling. Mentre i mandati di arresto venivano eseguiti, e questi porci criminali finivano in gatta buia, è stata però resa nota la Relazione annuale sulle attività svolte dal procuratore nazionale antimafia nonche’…

‘Ndrangheta in Australia, l’export italiano

Se c’è qualcosa di cui andare fieri, in Italia, è ciò che produciamo e che ci viene invidiato in tutto il mondo. Pasta, pizza, violini, mozzarella, ecc. Ma c’è un’altro tipo di export, tutto italiano – non ancora invidiato, che sembra essere molto più diffuso. La ‘ndrangheta. Chi ha avuto la pazienza di leggersi qualche…

Falsa partenza

Indietro tutta. È questo l’atteggiamento dell’opposizione nelle ultime settimane. Ormai è chiaro che non ci sarà una nuova tornata elettorale fino a quando uno tra Berlusconi e Bossi non deciderà in tal senso. L’unica alternativa a questo scenario potrà arrivare dai risvolti dei processi che vedono imputato il premier. Intanto nessuno invoca più la santa…