E’ arrivato il gruppo dell’onorevole Nuca..volo…

 

Disattesa la promessa dell’ennesimo coup de theatre da parte del premier Berlusconi che giurava di avere degli assi nella manica per garantire la continuità del (sempre meno)suo Governo senza l’appoggio condizionato del gruppo dei finiani.

La campagna acquisti del Presidente del Consiglio, dopo lo sgarro di Fini, è così continuata anche dopo i colpi di Ibrahimovic e Robinho al Milan, i quali, in una meravigliosa metafora della realtà, non sono risultati utili manco per battere il Cesena….

Ci ha provato e ci prova ancora con tutti, senza distinzioni di sesso (e se non fosse per la Lega, manco di razza…), in primis con L’Udc di Casini, che però si dichiara vergine (sempre a causa del niet della Lega) ed ora viaggia, manco a dirlo porta a porta, per ogni singolo parlamentare della camera.

Offre di tutto, Telegatti, ruoli da protagonista nelle fiction di canale 5, la panchina del Milan, la mano della Carfagna e addirittura un posto da Ministro (la moneta più pregiata è quel posto, guarda caso ancora vacante, allo sviluppo economico).

Ma sembra non avere più il suo sex appeal il nostro presidentissimo; forse perché alla soglia degli 80 lo strato di cerone e di asfalto si fa sempre più spesso, forse perché le dichiarazioni dell’onorevole Napoli (crocifissa) e del (poco)onorevole Stracquadanio circa la pratica della prostituzione Parlamentare hanno fatto fischiare le orecchie ai tanti appoltronati in cerca di gloria, o forse, molto più semplicemente la Lega nord, l’alleato più fedele, fa vacillare ogni momento la compravendita delle vacche.

Rimasto l’unico alleato del defunto Popolo delle libertà, il popolo di Bossi tiene oggi più che mai per le palle il premier, e decide interamente la linea da seguire: l’Udc no perché è contro il federalismo, i terroncelli di Noi Sud e di Lombardo neanche a parlarne, Nucara è addirittura un calabrese sopravvissuto alla prima repubblica, figuriamoci..perciò avanti così con i Finiani o sennò si va a votare; anche perché la Lega sa bene che in caso di elezioni, la coalizione vincerebbe di nuovo, ma gli equilibri sarebbero spostati tutti a loro favore (e questo anche il capo del Governo lo sa benissimo…).

Si è rivelato così un grande bluff, l’alleanza con il nuovo gruppo nato(morto) e capitanato dall’onorevole Nucara, che avrebbe garantito i 20 parlamentari utili per scaricare definitivamente i finiani.

Rimane il dubbio se il giochetto servisse ad intimorire Fini e convincerlo a tornare in ginocchio (come sogna Bossi che non avendocelo più duro, non può più permettersi padani sogni erotici……) o se invece l’offerta fatta si è rivelata inferiore alle attese di questi novelli “responsabili nazionali”.

Aspettiamo la prossima puntata con la convinzione che, l’unica soluzione che andrebbe a favorire una volta tanto il disgraziato popolo italiano, è quella che il premier considera guarda caso, come il peggiore dei mali, cioè lo scioglimento delle camere e un Governo a tempo che si occupi di cambiare la legge elettorale e di ridare pluralità e imparzialità ad un informazione oggi al servizio del più grande latin lover degli ultimi 150 anni…

Ma questa è pura fantasia..

VINCENZO PACILE’

P.S. A quanto pare, se Fini e i suoi lasciano Berlusconi, sono considerati dei traditori del popolo italiano che li ha votati per governare, se invece un’accozzaglia di parlamentari che il popolo italiano non ha scelto per farsi governare vengono introdotti di soppiatto nel governo per volere di uno solo, vengono chiamati “responsabili nazionali”……



'E’ arrivato il gruppo dell’onorevole Nuca..volo…' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares