Il fascino dell’uomo onesto

Ho avuto oggi l’onore e il piacere di conoscere personalmente l’On. De Magistris nell’ambito di un incontro sul progetto di federalismo sanitario in Italia ed in particolare in Calabria, dove il concetto di sanità è strettamente collegato all’ espressione mala sanità tanto da rendere difficile la distinzione tra i due termini.

L’on. De Magistris si propone come un moderno politico “atipico”, non si presenta con eleganti divise d’ordinanza né con cravatte che richiamano alla propria appartenenza politica, soprattutto non parla per intere mezz’ore in maniera molto forbita senza praticamente dire un beneamato.., sport sapientemente praticato da tutti gli urlatori della politica contemporanea.

Lui si esprime in modo da farsi capire da tutti i cittadini che lo ascoltano, pane al pane e vino al vino , niente politichese, propone soluzioni pratiche a problemi reali, solleva giustificati interrogativi e non fa giri di parole per dire o non dire quello che pensa.

C ‘ è un grosso problema dei collusione tra politica affari e n’drangheta, questo il giro di parole per raccontare il disastro della sanità in Calabria; i fondi stanziati per i finanziamenti per lo sviluppo di strutture sanitarie e universitarie di ricerca, ci sono, solo che per colpa di amministratori incapaci e imprenditori collusi, non servono per permettere un progetto serio e funzionale nel sud Italia ed in particolare in Calabria.

Più chiaro di così….

Pur non presentandosi come un perfetto colletto bianco ingessato e soprattutto spocchioso nella propria autocelebrazione da “Onorevole”, l’europarlamentare De Magistris, responsabile tra l’altro del monitoraggio sui fondi Europei stanziati in particolari Regioni Italiane come Lombardia (Expo2015) Abruzzo (terremoto) Campania e Calabria (che te lo dico a fare), esercita comunque un certo fascino….il fascino della persona onesta e trasparente.

A margine dell’incontro mi è poi parso di capire che, nell’ambito dei tagli in materia sanitaria, per quel che riguarda l’influenza A, si possa vivere ragionevolmente tranquilli, i tagli infatti hanno riguardato, a livello Europeo, soprattutto le case farmaceutiche ed i budget a loro dedicati….quindi per quest’anno l’influenza non è il male, ma la cura (per loro)…

VINCENZO PACILE’

P.S. Una volta sarei rimasto piacevolmente colpito dalla visione dal vivo delle chiappe della Anderson e non da un ex magistrato… si vede che sto invecchiando..(vale anche per le chiappe della Anderson a dir la verità..)



'Il fascino dell’uomo onesto' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares