Il mistero

C’è un famoso film intitolato “Che ne sarà di noi” che descrive le storie di un gruppo di ragazzi dubbiosi sul loro futuro. E’ un po’ la situazione che si vive adesso..ma invece di un gruppo di ragazzi è tutto il mondo ad essere dubbioso. E’ arrivata davvero la nostra fine? Dicembre 2012 segna davvero la conclusione della nostra esistenza? Dobbiamo realmente preoccuparci..o sono solo profezie dette da un ciarlatano di nome Nostradamus?

Tante domande..ma nessuna risposta. Tant’è vero che qualche anno fa Nostradamus predisse l’attacco alle torri gemelle: ”Due uccelli d’acciaio si schianteranno contro due enormi torri”. Queste le testuali parole che, ahimè, si sono rivelate veritiere.

Dobbiamo dar conto a ciò che dicono gli esperti? E a tutto ciò che scrivono sui giornali? Per non parlare poi di tutto ciò che mandano in tv! Nel 1994 un’esperta del settore scoprì l’esistenza di un libro,probabilmente di natura religiosa, che la chiesa stessa ritenne opportuno nasconderlo. Alla fine del libro ci sono ben 7 immagini che ritraggono la fine del mondo la quale, fondamentalmente, si basa soprattutto su basi e conoscenze astrologiche.

La teoria è talmente complessa e complicata che mai nessuno è riuscito a descriverla in modo tale che noi “comuni mortale” possiamo facilmente comprendere. Sei delle 7 immagini presenti nel libro ritraggono una ruota ad 8 raggi:essa rappresenterebbe l’equilibrio nella galassia,quasi come se fosse una specie di uovo appeso su un filo …  ma qualora qualcuno dovesse toccare questo filo, l’uovo cadrebbe! Ed è proprio ciò che è rappresentato sulla settima ed ultima immagine di questo libro misterioso,ossia una ruota..completamente VUOTA! Quasi come se qualcuno avesse toccato il “filo”, rompendo in questo modo tutti gli equilibri, e che porta di conseguenza alla CATASTROFE!

Tutto questo accade circa ogni 13000 anni..e l’ultima volta, secondo gli esperti, ci fu circa nell’11000 a.C. Il solstizio d’inverno del 2012 sarebbe la data nella quale tutto ciò potrebbe accadere. Ma quanto verità c’è in tutto ciò? Cosa è costretta a pensare l’intera popolazione? E’ possibile salvarsi in qualche modo,o la catastrofe non avrà pietà di nessuno? Secondo alcuni teorici è possibile salvarsi: solo coloro che saranno capaci di creare il proprio destino,sono destinati alla salvezza. In contraddizione a ciò, alcune teorie affermano che solo una persona si salverà: l’erede di Cristo. Arrivati a questo punto..ma a chi dobbiamo credere? Siamo o non siamo destinati a morire? Tutto purtroppo è avvolto in un mistero … c’è chi è seriamente preoccupato all’evento, chi è ignaro di tutto ciò,o chi è talmente scettico che passerebbe anche dopo una gatta nera! Qual è l’atteggiamento giusto? Tutto il mondo è in un panico totale, in attesa che qualcuno possa dare conferme o,speriamo,smentite. E voi..miei cari lettori,cosa ne pensate? Ci credete oppure pensate che sia tutta una buffonata?…

ANTONIO SORRENTINO



'Il mistero' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares