Le parole di un pazzo

La crisi economica incide fortemente sul reddito reale delle famiglie, con il potere d’acquisto in calo dell’1,6% in soli dodici mesi. Nel periodo tra ottobre 2008 e settembre 2009 – comunica l’Istat – il potere d’acquisto delle famiglie (ovvero il reddito disponibile in termine reali) è diminuito dell’1,6% rispetto al periodo tra ottobre 2007 e settembre 2008. (Repubblica on line)

…per quelli che cercano la verità nei telegiornali…
27 aprile 2009...”siamo usciti dalla crisi meglio delgi altri”…TG1.

…per quelli che credono in un presidente che vuole pressing per superare l’avversario…
1° maggio 2009...”L’Italia uscirà dalla crisi «prima e meglio» e per farlo occorre avere «maggiore fiducia nella possibilità di aggredire i mercati stranieri». Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

…per quelli che è sempre meglio stare attenti a chi si ha alle spalle…
9 maggio 2009, “La crisi non è finita ma il peggio è alle nostre spalle”, Berlusconi

…per quelli che preferiscono le notizie fabbricate…
18 giugno 2009, “C’e’ bisogno di uno sforzo comune di tutti, mi rivolgo anche ai direttori dei giornali, perche’ aiutino a trasmettere un messaggio che non sia di pessimismo”, Berlusconi

…per quelli che ci credono ancora…
29 ottobre 2009…“E’ iniziata la ripresa!”, Berlusconi.

…per quelli che da una vita hanno la crisi alla spalle…
29 ottobre 2009…«il peggio della crisi finanziaria sembra sia alle nostre spalle e sia iniziata, sia pure lentamente, la ripresa», Berlusconi.

…per quelli che meno male che nel 2012 finirà il mondo così usciremo sicuramente dalla crisi…
dicembre 2009…“Noi stiamo uscendo da una crisi economica che ci e’ venuta addosso. Una crisi davvero straordinaria che non ha colpito solo noi. Un crollo da cui ci stiamo risollevando, anche prima degli altri. E dobbiamo fare in modo che tutti escano da questa situazione. Il 2010 è l’anno in cui possiamo uscire definitivamente dalla crisi”, Berlusconi.

…per quelli che usano come indicatori le statistiche interne di Arcore…
24 dicembre 2009…“Tutti gli indicatori economici sono positivi”…”le fabbriche del disfattismo devono smetterla di produrre un’atmosfera di odio e pessimismo”, Berlusconi.

…per quelli si vogliono adeguare all’era dell’ottimismo… ma non c’è un cazzo da ridere…
11 gennaio 2010 “La situazione economica resta difficile ma sta migliorando, basta diffondere sfiducia e pessimismo”, Berlusconi.

…parole di un pazzo che andrebbe rinchiuso, parole che stanno costando caro al paese… ma sempre allegri bisogna stare!

LUCA PUGLISI



'Le parole di un pazzo' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares