Lo scherzo del pastore: il mito della morte di Castro. Ed ora?

El diario de Cuba ne è certo: Fidel Castro – che non compare in pubblico da quasi un anno – è morto. Molti sono i dubbi secondo i media internazionali, tenuto conto che lo stesso presidente è stato ritenuto morto già diverse volte. Questa volta però la storia sembra tutt’altra. Nessuna smentita del Líder Máximo che negli anni passati abitualmente inviava lettere ai giornalisti per smentire le false voci. “Uccelli del malaugurio, sto bene”.429765_3449499801299_2081499682_n

Vietata la circolazione nei pressi del cimitero di Santa Ifigenia, rientrano a L’Avana i militari cubani attivi in Venezuela e le voci aumentano e raccontano di un fratello (Raul) che in tutto l’anno non ha fatto altro che visitare cimiteri, anziché festeggiare l’anniversario della rivoluzione, specificando che secondo molti militari l’ex presidente è già morto, da tempo; il regime convoca una conferenza stampa senza specificare l’argomento e intanto tra voci e ipotesi la credibilità della notizia aumenta: non era presente neanche quando sono rientrati gli eroi di Miami.

E’ una moda quella di dichiarare menzogne, legata alla sempre più attiva presenza dei social network nella vita quotidiana, o una notizia reale? “La domanda è valida, ma non abbiamo la risposta” ha commentato il professore Pedro Roig.  E’ un po’ come la favola del pastore, la vita di Castro: “Aiuto… al lupo al lupo”. Ed ora?  In attesa della conferenza, tra l’accesa discussione tra la famiglia ed alcuni ex militari, la giornalista cubana Yoani Sànchez, più nota come blogger spesso critica nei confronti dell’esecutivo cubano, pubblica sul suo account Twitter una guida per imparare a vivere senza Fidel Castro:

 

 


About

Nato a Roma nel 1996, studente di Scienze Politiche (La Sapienza). Coordinatore di circolo per la federazione di Roma di Sinistra ecologia libertà (Sel) e componente il Comitato nazionale de L'Altra Europa con Tsipras; impegnato nell'associazionismo studentesco, membro per la Federazione degli studenti dell'esecutivo romano, consigliere di Giunta d'Istituto e membro della Consulta provinciale degli studenti di Roma. BLOGGER DI WILD ITALY.


'Lo scherzo del pastore: il mito della morte di Castro. Ed ora?' have 1 comment

  1. 9 Gennaio 2015 @ 4:31 pm terpolilli massimo

    Solita bufala ? Vedremo . Bella la foto di Fidel con me ,bei ricordi .


Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Shares