L’orgoglio di non essere il popolo bue

Sì vivi …questa è la sensazione che abbiamo provato a WOODSTOCK-CESENA ,vivi perchè consapevoli che un popolo enorme di persone stà diventando consapevole che questa casta marcescente va combattuta e poi estirpata, non ci sono ma non ci sono se.

Il sistema partitico è MORTO nella sua totalità, anche quelle pochissime persone “sane” che ne fanno parte verranno annientate dalla metastasi dei vari potentati politici…la base nulla può quando i vertici sono totalmente marci anche  a livello dirigenziale periferico e dialogare con questo putridume è utile solo ad essere contaminati dalla loro malattia.

Ma WOODSTOCK-CESENA è stato anche amicizia , solidarietà ritrovare l’emozione di rapporti umani privi di secondi fini…il piacere di commuoversi o indignarsi per le schifezze di un sistema che non ci considera più esseri umani se smettiamo di essere CONSUMATORI.

AI TRUFFATORI DELLA POLITICA ISTITUZIONALE NON HO NULLA DA DIRE …ma a quelli che superficialmente definiscono quella di Grillo , di Woodstock antipolitica dico ; venite a vedere , parlate con queste donne uomini e ragazzi che compongono questo popolo e i luoghi comuni inculcatevi dai media di regime svaniranno in un battibaleno.

Certo questo movimento ha ancora parecchie cose da mettere a fuoco…da perfezionare, ha carenze per esempio per quel che mi riguarda dovrebbe parlare di più di problemi del lavoro delle politiche abitative del welfare in generale, ma sono sicuro che ci arriverà …non sono processi brevi e non vi è un apparato strutturato sui vari temi, ma ci sono persone VIVE che hanno un obbiettivo unico IL BENE COMUNE, e questo basta , il resto verrà da solo se ognuno in prima persona farà la sua parte , NOI CI SIAMO E NON MOLLEREMO MAI !

P.S. ancora una volta vogliamo salutare persone con le quali abbiamo diviso questi due giorni di vita comune ; Serenetta Monti, Tony Troia, Simone Pennino, Piero Ricca, Francesco Perra, Giacomo Sicurello e tanti altri…un caro saluo a Donatella e Nilla e i loro amici, gente conosciuta nel web che ha nello sguardo la verità dell’onesta intellettuale UN ABBRACCIO A TUTTI.

RINGRAZIAMO la cooperativa IRIS (http://www.irisbio.com/ )  di Calvatone (CR) che ha fatto omaggio al popolo di WOODSTOCK-CESENA dei suoi prodotti biologici, più di 200 persone nell’area camper hanno potuto gustare le pennette 5 stelle.

NOI NON SIAMO IL  ” PARTITO DELL’AMORE”…NOI ABBIAMO L’ORGOGLIO DI NON ESSERE POPOLO BUE .

PAOLO PAPILLO



'L’orgoglio di non essere il popolo bue' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares