NBA, le partite mai giocate: Boston Celtics 1985-86 vs Detroit Pistons 1989-90

Quinto appuntamento con la nostra rubrica “le partite mai giocate”. In questo speciale andremo ad analizzare la rivalità tra due squadre dell’Eastern Conference. Da una parte avremo i Boston Celtics 1985-86, dall’altra i Detroit Pistons 1989-90. Due squadre con delle difese solide e perni offensivi costanti. A Boston troviamo il trio Bird-McHale-Parish, mentre a Detroit la coppia Thomas-Dumars. Chi potrebbe aggiudicarsi l’ipotetico incontro?

boston celtics 1986

Fonte: getty images; dal sito sportige.com

Boston Celtics 1985-86

Danny Ainge, Dennis Johnson, Larry Bird, Kevin McHale e Robert Parish. Questo il principale quintetto schierato da K.C. Jones. I Celtics vengono da due finali NBA consecutive contro i Los Angeles Lakers e vogliono riconfermarsi come la squadra migliore della lega. Dopo la prima sconfitta stagionale, Boston va a prendersi saldamente il primo posto ad Est vincendo otto partite consecutive. Bird e compagni saranno protagonisti nel corso della regular season di due strisce di vittorie importanti (una di 13 vittorie dal 8 gennaio all’11 febbraio, l’altra di 14 dall’11 marzo al 6 aprile) che li varranno il primo posto nella NBA. Finita la stagione, i Lakers sono la seconda squadra migliore del campionato e Larry Bird viene eletto MVP.

Al primo round dei playoff i Celtics prendono i Chicago Bulls di un Michael Jordan al secondo anno. La serie finirà 3-0 per i biancoverdi (allora il primo turno era al meglio delle cinque gare) ma rimarrà leggenda la performance di MJ in gara 2 dove mise a segno ben 63 punti e le parole successive di Bird. Al secondo turno, è il turno degli Atlanta Hawks. Wilkins è il principale terminale offensivo ma nulla può di fronte alla forza di Boston che rifila un secco 4 a 1 ai falchi.

In finale di conference lo scontro più atteso con i Bucks, al secondo posto nella Eastern Conference, ha un solo copione e vede i Celtics giungere in finale NBA chiudendo la serie 4-0. Le ultime partite sono contro i Rockets di un giovane Olajuwon. Decisiva in questa serie è gara 4 dove i  Boston Celtics strappa una vittoria in trasferta e si porta sul 3-1 (archiviando la pratica a casa sua a gara 6) grazie alle performance di Bird, Parish e Johnson.

Detroit Pistons 1989-90

Isiah Thomas, Joe Dumars, Mark Aguirre, John Salley e Bill Laimbeer. Chuck Daily è reduce da una finale persa contro i Lakers e un titolo NBA vinto contro gli stessi Lakers l’anno successivo. Detroit è la squadra di Thomas e l’intenzione nella stagione 1989-90 è quella di vincere l’anello per la seconda volta consecutiva. Dopo una partenza altalenante e un record che ha difficoltà a decollare, i Pistons attraversano il loro momento magico dal 23 gennaio al 20 marzo dove registrano un record di 25 vittorie e 1 sola sconfitta. A fine regular season, la squadra di Thomas è in testa nella Eastern Conference e molti preannunciano lo scontro contro Los Angeles.

detroit pistons 1989

dal sito nba.com

Al primo round della post-season, i Pistons incontrano i Pacers di Reggie Miller ma la serie dura solo 3 partite. L’avversario del secondo turno sono i Knicks ma nemmeno loro riescono a dare filo da torcere a Detroit che li spazza per 4 a 1. L’avversario più difficile sono i Chicago Bulls. La serie è avvincente e il verdetto finale si avrà solo a gara 7. Jordan viene eliminato anche questa volta ma sarà l’ultima (l’anno successivo i tori sconfiggeranno i Pistons per 4 a 0). In finale la truppa di coach Daily incontra i Blazers protagonisti di una grande stagione. Dopo aver espugnato l’Auburn Hills a gara 2, Portland sarà incapace di vincere un’altra gara e Thomas vincerà il premio di MVP delle finali.

Il risultato

Chi vincerebbe dunque in una partita secca? Pronostico molto difficile considerando le eccellenti difese dei due team. A vincere lo scontro, però, sarebbe Boston che ha sicuramente più qualità offensiva e questo potrebbe fare la differenza nelle fasi finali del match.

 

SE QUESTO ARTICOLO TI E’ PIACIUTO, SOSTIENI WILD ITALY CON UNA DONAZIONE!


About

Diplomato al Liceo Scientifico Statale “Ettore Majorana” (maturità scientifica) di Roma, frequenta la facoltà di Scienze della Comunicazione presso l’università Roma Tre. È da sempre appassionato di sport e in particolar modo di Basket. Segue da anni il campionato della NBA con particolare interesse per i San Antonio Spurs. Ha collaborato come redattore e video maker con i siti Basketlive e Basketitaly pubblicando diversi articoli. Ha inoltre svolto attività di collaborazione sul canale youtube Roma Breaking Videos. Attualmente è l’addetto stampa della società romana Smit Roma Centro. VICE CAPOSERVIZIO SPORT


'NBA, le partite mai giocate: Boston Celtics 1985-86 vs Detroit Pistons 1989-90' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Shares