approfondimento mvp 2018-19

NBA: i candidati della stagione al titolo di MVP 2018-19

Il 17 ottobre inizierà ufficialmente la stagione NBA con due partite molto interessanti. La prima palla a due sarà tra Celtics e Sixers e a seguire sarà il turno dei Golden State che affronteranno gli Oklahoma City Thunder. Dopo il mercato estivo che ha visto cambiare casacche a diversi giocatori, andiamo ad analizzare quale giocatore può aggiudicarsi  il premio di MVP 2018-19.

Candidati MVP 2018-19

 

 1. LeBron James, Los Angeles Lakers

Reduce da una grande stagione, LeBron è pronto a cambiare radicalmente l’andamento dei Lakers. Il Re ha deciso di cambiare aria dopo il campionato scorso con i Cavs e non vede l’ora di tornare in campo. Da anni il migliore giocatore della NBA, The Chosen One andrà a caccia del suo quinto titolo di MVP. Riuscirà nell’impresa di far tornare fin da subito grande una città come Los Angeles?

 

 2. James Harden, Houston Rockets

L’MVP della stagione 2017-18, è pronto a confermarsi come uno dei migliori giocatori della lega. I Rockets sono stata l’unica squadra a dare filo da torcere a Golden State e sono andati a una sola vittoria dalla Finale. L’arrivo di Carmelo Anthony può risultare sia positivo che negativo. Se, però, l’ex Thunder sarà protagonista di buone performance allora a Houston ci si divertirà e Harden potrà aggiudicarsi il titolo di MVP 2018-19.

 

 3. Kevin Durant, Golden State Warriors

Se Golden State è una schiacciasassi, gran parte del merito va a KD. Da quando si è trasferito a Oakland, gli Warriors sono diventati imbattibili. Durant è pronto per il suo terzo titolo consecutivo e l’ottimo rendimento stagionale del suo team, potrebbe portargli il premio di MVP 2018-19. L’ultima volta che vinse il premio fu il 2014 e allora i Thunder furono sconfitti solo in finale di conference ai danni dei San Antonio Spurs.

 

 4. Paul George, Oklahoma City Thunder

Nuovo anno, nuovi Thunder. George è stata la seconda opzione della squadra di Westbrook. Le buone performance, però, sono state oscurate dal cattivo rendimento del team e dal malumore crescente di Carmelo Anthony. PG-13 è pronto a guidare Oklahoma al ritorno nei piani alti della classifica e, se i problemi all’interno dello spogliatoio sono finiti, ha tutte le carte in regola per diventare il nuovo MVP.

 

5. Anthony Davis, New Orleans Pelicans – Kawhi Leonard, Toronto Raptors

Al quinto posto troviamo a pari merito l’ala dei Pelicans e la nuova star di Toronto. Per Davis sarà una stagione cruciale. Dopo l’abbandono di Cousins e Rondo, tutta la squadra ruoterà intorno a lui. Ma la domanda che ci poniamo è: riuscirà a fornire prestazioni da MVP e portare New Orleans di nuovo alla post-season? Per quanto riguarda, invece, Leonard tutto dipenderà dalla sua condizione fisica e dalla volontà di rimanere a Toronto. Se entrambe queste condizioni andranno per il verso giusto, i Raptors saranno protagonisti di una grande regular season.

 

SE QUESTO ARTICOLO TI E’ PIACIUTO, SOSTIENI WILD ITALY CON UNA DONAZIONE!


About

Diplomato al Liceo Scientifico Statale “Ettore Majorana” (maturità scientifica) di Roma, frequenta la facoltà di Scienze della Comunicazione presso l’università Roma Tre. È da sempre appassionato di sport e in particolar modo di Basket. Segue da anni il campionato della NBA con particolare interesse per i San Antonio Spurs. Ha collaborato come redattore e video maker con i siti Basketlive e Basketitaly pubblicando diversi articoli. Ha inoltre svolto attività di collaborazione sul canale youtube Roma Breaking Videos. Attualmente è l’addetto stampa della società romana Smit Roma Centro. VICE CAPOSERVIZIO SPORT


'NBA: i candidati della stagione al titolo di MVP 2018-19' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Shares