approfondimento playoff Eastern Conference

NBA Playoffs 2018: analisi degli scontri della Eastern Conference

Secondo appuntamento con la nostra analisi del primo turno dei playoff NBA. A passare sotto osservazione, questa volta, saranno gli scontri della Eastern Conference. Discorso differente rispetto ad Ovest dato che quasi tutte le posizioni erano definite prima dell’ultima giornata. Miami è l’unica squadra che è riuscita ad agguantare la sesta posizione, anche se alla lunga non si sa che giovamento possa trarre da questa situazione. Andiamo ad analizzare i singoli match up.

Playoffs Eastern Conference

approfondimento playoff Eastern Conference

Vaughn Ridley/Getty Images

Toronto Raptors (1) vs. Washington Wizards (8)

Una è chiamata al vero banco di prova della stagione, l’altra a risollevare un campionato negativo. Toronto e Washington si preparano a questa sfida con due consapevolezze completamente diverse. Per i Raptors è arrivato il momento delle risposte: DeRozan è chiamato ad alzare l’asticella in questa postseason. La guardia del team canadese affronta questa sfida e questi playoff da migliore squadra della Eastern Conference e dovranno confermare le attese. La squadra di coach Casey sa che al successivo turno probabilmente affronteranno i Cavs di LeBron e vogliono dimostrare di essere migliori dei loro rivali e che possono raggiungere le finali NBA. I Wizards, invece, guidati da Beal in questa stagione hanno faticato strappando il pass della fase finale proprio nelle ultime gare. Molto dipenderà dalla condizione di Wall, assente per metà stagione.

Pronostico: Toronto Raptors 4-1 Washington Wizards

 

approfondimento playoff Eastern Conference

Matt West

Boston Celtics (2) vs. Milwaukee Bucks (7)

Poteva e doveva essere la stagione dei Celtics, di Irving e di Hayward. E invece così non è stato data la quantità dei giocatori fuori dai giochi in questo finale di stagione. I biancoverdi non potranno contare su Gordon Hayward, lo stesso Irving e probabilmente anche di Marcus Smart. Nonostante il secondo posto nella Eastern Conference, molti dubbi ruotano attorno alla squadra in questo momento. Milwaukee dopo una partenza sprint con un Antetokounmpo versione MVP, ha avuto qualche problema di troppo e il rendimento è andato in calando. Tuttavia, la serie sarà molto aperta data le assenze di Boston e niente sarà scontato. Forse il fattore campo potrà avere un ruolo fondamentale.

Pronostico: Boston Celtics 2-4 Milwaukee Bucks

 

approfondimento playoff Eastern Conference

AP Photo/Michael Perez

Philadelphia 76ers (3) vs. Miami Heat (6)

La squadra più in forma del momento è senz’altro Philadelphia. Dopo l’innesto di Belinelli nelle rotazioni, i 76ers hanno totalizzato 22 vittorie e solo 5 sconfitte e hanno una striscia aperta di 16 vittorie consecutive. Simmons, dopo un piccolo momento di flessione, è ritornato ai livelli di inizio stagione e sta tenendo una tripla doppia di media nelle ultime uscite. Nonostante Embiid sia fuori per un infortunio al viso (dovrebbe rientrare nel corso del primo round dei playoff), Phila non ha avuto problemi ad imporsi sugli altri team e si presenta ai nastri di partenza come una delle squadre favorite a raggiungere la finale di conference. Dall’altro lato troviamo Miami. Gli Heat si presentano con molti dubbi su chi partirà titolare dato che, oltre all’infortunato Waiters, saranno forse indisponibili per gara 1 sia Dragic che Whiteside. Difficile prevedere il passaggio del turno della squadra di Spoelstra.

Pronostico: Philadelphia 76ers 4-1 Miami Heat

 

approfondimento playoff Eastern Conference

dal sito www.bostonglobe.com

Cleveland Cavaliers (4) vs. Indiana Pacers (5)

Dopo tre anni consecutivi di piazzamento in alta classifica (prima, seconda o terza piazza), Cleveland conclude la Eastern Conference al quarto posto. A seguito di una buona partenza dove i Cavs stavano allo stesso passo dei Boston Celtics, la squadra di Lue ha avuto notevoli difficoltà a tenere il ritmo delle big e ha avuto problemi nello spogliatoio. A salvare parzialmente la stagione è stato indubbiamente LeBron James, protagonista di una stagione da massimo in carriera per assist distribuiti e per partite disputate. L’impressione è che sia sempre lui l’uomo da battere per arrivare in Finale NBA ad Est. Giunti alla loro terza apparizione consecutiva alla postseason, i Pacers si apprestano ad affrontare questo primo turno senza nulla da perdere. Oladipo è stato il leader carismatico e offensivo di questa squadra ed è pronto a dare il tutto per tutto in queste gare contro i Cavs.

Pronostico: Cleveland Cavaliers 4-2 Indiana Pacers

 

SE QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO, SOSTIENI WILD ITALY CON UNA DONAZIONE!

 


About

Diplomato al Liceo Scientifico Statale “Ettore Majorana” (maturità scientifica) di Roma, frequenta la facoltà di Scienze della Comunicazione presso l’università Roma Tre. È da sempre appassionato di sport e in particolar modo di Basket. Segue da anni il campionato della NBA con particolare interesse per i San Antonio Spurs. Ha collaborato come redattore e video maker con i siti Basketlive e Basketitaly pubblicando diversi articoli. Ha inoltre svolto attività di collaborazione sul canale youtube Roma Breaking Videos. Attualmente è l’addetto stampa della società romana Smit Roma Centro. VICE CAPOSERVIZIO SPORT


'NBA Playoffs 2018: analisi degli scontri della Eastern Conference' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Shares