NBA Western Conference 2018-19

Dopo il mercato estivo che ha visto approdare LeBron James a Los Angeles sponda Lakers, DeMarcus Cousins a Golden State e DeMar DeRozan a San Antonio, è possibile tracciare una linea della prossima Western Conference. Se davanti a tutti troviamo la squadra di coach Kerr, subito dopo chi troviamo? Quali squadre inseguiranno i campioni in carica? Proviamo ad analizzare le migliori otto squadre dell’Ovest.

NBA Western Conference 2018-19

 

1. Golden State Warriors

approfondimento western conference

http://dailysnark.com

Non poteva essere altrimenti. La squadra è rimasta quasi del tutto invariata rispetto alla scorsa stagione e l’acquisto di Cousins potrà essere l’arma in più per non avere nessun problema per la corsa al titolo o una scommessa persa. Nonostante ciò, un quintetto formato da Curry, Thompson, Durant e Green non può non essere favorito per l’anello NBA.

 

2. Houston Rockets

approfondimento western conference

source24 designs

Arrivati a una sola vittoria dalla finale NBA, i Rockets saranno i veri contender dei Golden State Warriors nella Western Conference? Con ogni probabilità si. La conferma di Capela è stata molto importante proprio per non perdere l’ossatura dell’anno scorso. Harden e Paul sono una coppia ormai affiatata con lo stesso obiettivo: l’anello. Bisognerà solo capire cosa farà in questa stagione Carmelo Anthony. Se l’ex Thunder tornerà a diventare l’attaccante che tutti conosciamo, Houston avrà un’arma importante in più, altrimenti sarà solo un elemento negativo in un team che è perfetto così com’è.

 

3. Los Angeles Lakers

approfondimento western conference

da losangeleslakers.com

Molti o quasi tutti gli esperti e i media americani piazzano i Lakers o fuori dai playoff o lontani dalle prime posizioni nella Western Conference. Ma forse si dimenticano chi è LeBron James. Il Re da anni domina il campionato americano e quest’anno farà di tutto per arrivare in fondo. La differenza, però, rispetto allo scorso anno è il roster che ha a disposizione. A Cleveland ha avuto grandi difficoltà rimanendo completamente da solo dato le performance più che deludenti di Thomas e il mancato buon apporto di Love. A Los Angeles trova un gruppo di giovani con ottime prospettive e se girerà tutto per il verso giusto, la squadra di Walton potrà arrivare tranquillamente nei piani alti della classifica fin da subito.

 

4. Utah Jazz

approfondimento western conference

Omar Rawlings/Getty Images

Protagonisti di una grande stagione lo scorso anno e di un ottimo primo turno di playoff, gli Utah Jazz sono chiamati a confermarsi in questo prossimo campionato. Le basi ci sono, ma ora è il momento di fare quel gradino in più. E questa crescita passerà senza ombra di dubbio nelle mani di Donovan Mitchell.

 

5. Oklahoma City Thunder

approfondimento western conference

Chris Landsberger, The Oklahoman

Allontanato Carmelo Anthony, i Thunder potrebbero essere la vera sorpresa di questo campionato. In una Western Conference dominata da Golden State, Westbrook e George potrebbero fare una grande stagione. Il duo, infatti, è molto affiatato e la permanenza dell’ex ala di Indiana è stata molto significativa. L’arrivo di Schroder infine è stato un ottimo movimento che non ha suscitato un grande scalpore ma che può fare la differenza.

 

6. San Antonio Spurs

approfondimento western conference

da clutchpoints.com

Dopo aver cercato di convincere Leonard a rimanere, gli Spurs hanno ottenuto il meglio che potevano dalla sua cessione. DeRozan, infatti, è un ottimo acquisto che si potrà integrare molto bene negli schemi di coach Popovich. Se tutto funzionerà bene e Aldridge avrà un grande rendimento, sicuramente li vedremo ai primi posti della Western Conference.

 

7. New Orleans Pelicans

approfondimento western conference

Derick E. Hingle-USA TODAY Sports

Sarà la stagione di Anthony Davis. Il lungo dei Pelicans si appresta a disputare una stagione da MVP e il pass per la post-season non è un miraggio. Insieme a lui ci sarà sicuramente anche Holiday chiamato a seguire il passo dell’ala. L’aggiunta poi di Randle e Payton al roster sarà un’arma in più.

 

8. Denver Nuggets

approfondimento western conference

clutchpoints.com

Dopo essere andati a una sola vittoria dai playoff, i Nuggets sono chiamati a qualificarsi alla post-season della Western Conference. Jokic, Millsap, Murray e l’arrivo di Thomas basterà per Denver?

 

SE QUESTO ARTICOLO TI È PIACIUTO, SOSTIENI WILD ITALY CON UNA DONAZIONE!


About

Diplomato al Liceo Scientifico Statale “Ettore Majorana” (maturità scientifica) di Roma, frequenta la facoltà di Scienze della Comunicazione presso l’università Roma Tre. È da sempre appassionato di sport e in particolar modo di Basket. Segue da anni il campionato della NBA con particolare interesse per i San Antonio Spurs. Ha collaborato come redattore e video maker con i siti Basketlive e Basketitaly pubblicando diversi articoli. Ha inoltre svolto attività di collaborazione sul canale youtube Roma Breaking Videos. Attualmente è l’addetto stampa della società romana Smit Roma Centro. VICE CAPOSERVIZIO SPORT


'NBA Western Conference 2018-19' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Shares