Nonno scatenato

Nonno scatenato: Zac Efron e De Niro sono la nuova strana coppia

Dopo 36 anni l’ex Toro Scatenato comincia a somigliare ad un nonno, ma non si può certo dire che perda colpi. Nonno scatenato è un film di Dan Mazer, uscito nelle sale il 13 aprile e distribuito da Eagle Pictures, che vede come protagonista una coppia piuttosto particolare.

SINOSSI

Dopo quarant’anni di matrimonio e il funerale della moglie, l’ormai vedovo Dick Kelly (Robert De Niro) sente il bisogno di fare un viaggio per commemorare la memoria e i desideri della compagna defunta, ma ha bisogno di un compagno, per combattere la solitudine e ritrovare la gioia di vivere. Chi sarà il più adatto? Il nipote Jason (Zac Efron), giovane avvocato in procinto di sposarsi, accetta l’incarico con un po’ di titubanza, ignaro del ruolo che il vecchio nonno e il suo incontenibile temperamento avranno nella sua vita.

IL PRECISINO E IL CATTIVO (EX) RAGAZZO

Fonte: www.mulhollandlynch.com

Fonte: www.mulhollandlynch.com

Chi di noi avrebbe mai immaginato di vedere De Niro e Zac Efron nello stesso film? Sarebbe stato come mettere in coppia Meryl Streep e Miley Cyrus o Woody Allen e Renato Pozzetto. Eppure è successo, ed è andata bene. Zac Efron non è certamente un premio oscar, ma è di sicuro una buona spalla per De Niro. Con Nonno scatenato esce finalmente fuori dalla gabbia di ruoli alla High School Musical e rivela una verve comica che in genere non ci si aspetta da un’ex stella di Disney Channel. Nel film interpreta la parte di un giovane precisino vestito come un cinquantenne e tutto apparentemente preso da un lavoro noioso e dalle frivolezze della sua futura moglie, una bellezza alto borghese ossessiva e ossessionata. A guardarlo si avverte immediatamente un sentimento a metà tra il divertimento e la pietà, lo stesso che si sente per quelle persone che avrebbero proprio bisogno di darsi una svegliata.

È qui che arriva De Niro, schietto e irriverente, con lo sguardo di chi la sa lunga e il famoso ghigno sulla bocca: uno che ha fatto il bravo ragazzo e il marito fedele per quarant’anni e che ora, solo e imprigionato nel corpo di un anziano, vuole spassarsela alla grande, forse per l’ultima volta, perché sente di doverlo all’antico amore della sua vita e a sé stesso.

Robert De Niro ci dimostra ancora una volta che il tempo è relativo e che la vecchiaia non è una condanna ma un’occasione per vedere la vita da un punto di vista più esperto e obbiettivo: bisogna vivere intensamente, a qualsiasi età. Dick e Jason condividono esperienze pericolose o al limite del ridicolo, si prendono in giro e imparano l’uno dall’altro. Sembrano un po’ la versione moderna della strana coppia, solo che stavolta non c’è solo l’amicizia ma un rapporto familiare importante, indimenticabile. Si dice che l’amore di un nonno può essere più puro di quello di un genitore, perché non lo alimentano le aspirazioni personali o il bisogno di una seconda chance per riscattare i rimpianti. Un nonno vuole solo che il nipote sia felice, solo questo, ed è il messaggio di fondo del film.

Nonno scatenato, in conclusione, è una pellicola che merita di essere vista. Se proprio non lo si vuole scegliere per la lezione di vita, basterebbe anche solo perché si ride un bel po’, e di questi tempi non si disprezza una risata.

 SE QUESTO ARTICOLO TI E’ PIACIUTO, SOSTIENI WILD ITALY CON UNA DONAZIONE!


About

Nata nel 1990 in Molise. Diplomata al liceo classico e laureanda in lettere moderne all’università La Sapienza di Roma. Collabora da anni con blog e quotidiani online tra cui InLibertà, L’Indiependente Webzine e Distorsioni. Grande appassionata di musica rock e di cinema, ama leggere e coltivare la passione per la scrittura. Nel 2012 crea il blog Fuoridallarete (http://fuoridallarete.wordpress.com/). COLLABORATRICE SEZIONE CULTURA


'Nonno scatenato: Zac Efron e De Niro sono la nuova strana coppia' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares