Pdl a cinque stelle..è iniziata la campagna elettorale

E’ stato reso noto il resoconto della riunione a palazzo Grazioli tra i vertici della coalizione di maggioranza (o quello che ne resta) che ha bruscamente interrotto le ferie dei fedelissimi berluscones.

La montagna ha partorito un programma di cinque punti sul quale, gli uomini di Fini e del suo movimento di dissidenti devono assicurare il pieno appoggio con la minaccia di nuove elezioni in caso di mancata sottoscrizione.

I punti sono praticamente quelli del vecchio programma elettorale presentato alla vigilia delle ultime elezioni vinte in maniera plebiscitaria dalla coalizione del fu Pdl insieme alla (fu)Lega(Nord..): Sicurezza, sud, federalismo, fisco e giustizia; manca solo cchiu pilu ppi tutti..ma quello è il punto principale del programma del Premier (ed è l’unico che viene rappresentato sono con esempi pratici dal sultano in prima persona).

Verrebbe da dire, se questi sono i nuovi punti su cui il governo intende basarsi per proseguire l’azione di governo, essendo gli stessi propositi sbandierati 2 anni e mezzo fa in campagna elettorale, in questo lasso di tempo…che cazzo ha fatto questo governo???

Non avendo risposte a questa domanda resta il fatto che nel momento del bisogno, e cioè in campagna elettorale appena cominciata, le esche agli ami sono sempre le stesse….più soldi al sud, sviluppo meritocrazia e federalismo al nord, meno tasse per tutti, più sicurezza per le strade, e giustizia e impunità per tutti (soprattutto per gli appartenenti a questo governo…).

E’ chiaro che questi 5 punti sono solo l’ennesimo bluff e che in realtà il premier cerca di forzare la fiducia dei finiani sulla storia del processo breve e della riforma delle intercettazioni mascherata da  riordino del sistema giudiziario, cosa che difficilmente verrà sottoscritta dagli uomini di Fli.

Resta da capire quanto ancora gli italiani siano disposti a farsi prendere per i fondelli da questo tipo di propaganda..sempre sbandierata nel momento del bisogno e mai seguita da provvedimenti concreti….grazie anche alla totale mancanza di qualcuno che presenti programmi realmente alternativi  e credibili.

Per il resto, elezioni o no..tutto avverrà naturalmente dopo che questo governo compirà i fatidici due anni e mezzo necessari per il vitalizio pensionistico dei parlamentari…che te lo dico a fare……



'Pdl a cinque stelle..è iniziata la campagna elettorale' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares