Piccoli sfoghi di ali estremiste.

Facendo qualche conto scopri che i due principali partiti che sostengono il governo Letta, il Partito Democratico e il Popolo bersani-alfano-3della Libertà, hanno sfruttato i loro alleati in modo da superare il Movimento 5 Stelle e prendere i vari premi di maggioranza, nazionale o regionali che siano. Alla Camera infatti il Pd e il PdL hanno ottenuto meno voti del 5 stelle. Senza Sinistra Ecologia e Libertà il Pd non avrebbe ottenuto il premio di maggioranza. Il Pd è però poi corso,  rifiutando qualsiasi apertura al M5S – no alla rinuncia dei rimborsi elettorali, no all’istituzione delle Commissioni parlamentari, no a Rodotà – nelle braccia del PdL, che a sua volta ha visto rompersi l’alleanza con Fratelli d’Italia e la Lega Nord.

Ora io mi chiedo, cosa abbiamo fatto a fare le elezioni e la campagna elettorale? Cosa abbiamo fatto a fare le primarie nel centrosinistra stendendo un programma comune Pd-SEL e facendo intascare sei milioni – dico sei! – per organizzarle e tradire il “mai con Berlusconi”? Insomma cosa abbiamo fatto a fare le due alleanze – una di centro destra e l’altra di centro sinistra – se poi dopo due mesi erano già terminate? Semplicemente dopo le elezioni ci ritroviamo con un governo Monti che da tecnico è diventato politico, sostenuto dagli stessi partiti, con annesso lo stesso Presidente della Repubblica a cui bastava semplicemente mettere una corona in testa e chiamarlo Giorgio I, visto che ha trovato anche spazio per propri ministri. Almeno semplificavamo un po’.

FRANCESCO ANGELI

Segui Wilditaly.net anche su:


About

Originario di Campobasso, vive attualmente a Roma. Politologo, specializzato in Unione Europea, è cronista di Wild Italy sin dalla sua fondazione e da ottobre 2014 passa alla sezione blogger. Presidente Arcigay Roma. BLOGGER DI WILD ITALY


'Piccoli sfoghi di ali estremiste.' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares