Primarie Pd Torino: intervista a Silvio Viale

Silvio Viale ( http://www.facebook.com/vialesilvio?sk=wall ) è il protagonista dell’intervista di oggi. Ginecologo impiegato presso l’ospedale Sant’Anna del capoluogo torinese, milita – dalla metà degli anni ’80 – nei Verdi, lascia il partito dopo la sua elezione nel consiglio comunale poiché divenuto ben presto un avversario interno alla giunta Castellani ed osteggiato dal PPI. Passa dunque ai Radicali, che lo candidano a sindaco di Torino nel 2001.

E’ stato eletto presidente del movimento politico Radicali Italiani, nel corso del IX Congresso tenutosi a Chianciano Terme nel ottobre-novembre dello scorso anno. Ha provato – sempre sostenuto dagli sherpa di Pannella – a candidarsi alle Europee del 2009, ma senza successo; si è candidato anche alle Regionali del 2010 correndo come Governatore della Liguria….ma ha perso anche quella competizione elettorale. Oggi ci riprova con la sua Torino. Ce la farà?

GLI ALTRI CANDIDATI:

Davide Gariglio

Gianguido Passoni

Piero Fassino

Michele Curto


About

Giornalista pubblicista, fondatore e direttore di Wild Italy. Ha collaborato con varie testate nazionali e locali, tra cui Il Fatto Quotidiano e La Notizia Giornale, ed è blogger per l’Huffington Post Italia. Nel 2011 ha vinto il Primo Premio Nazionale Emanuela Loi (agente della scorta di Paolo Borsellino, morta in Via d’Amelio) come “giovane non omologato al pensiero unico”. Studioso di Comunicazione Politica, ha lavorato in campagne elettorali, sia in veste di candidato che di consulente e dirige, da fine 2016, Res Politics – Agenzia di comunicazione politica integrata . DIRETTORE DI WILD ITALY.


'Primarie Pd Torino: intervista a Silvio Viale' have 3 comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares