#RadioMafiopoli 7° Puntata: “In Italia ci sono morti di serie A e di serie B”

Nuova puntata di #RadioMafiopoli, una trasmissione ideata e condotta da Giulio Cavalli e con la partecipazione di Wilditaly.net.

Questa settimana Giulio Cavalli ricorda i morti di serie B uccisi dalla mafia intervistando Benny Calasanzio Borsellino, ragazzo solo omonimo del giudice, ma nipote di due operai uccisi da Cosa Nostra. Il nostro Giampaolo, con la rubrica #CacciaAlLatitante, si occupa di uno stronzetto di nome Mario Riccio, classe 1992, ma già detentore di altissime cariche all’interno della Camorra.

 


About

Residente a Belluno, studia all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna alla facoltà di Lettere, con indirizzo storico, per poi specializzarsi in giornalismo. giampross@katamail.com


'#RadioMafiopoli 7° Puntata: “In Italia ci sono morti di serie A e di serie B”' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Shares