#RadioMafiopoli 7° Puntata: “In Italia ci sono morti di serie A e di serie B”

Nuova puntata di #RadioMafiopoli, una trasmissione ideata e condotta da Giulio Cavalli e con la partecipazione di Wilditaly.net.

Questa settimana Giulio Cavalli ricorda i morti di serie B uccisi dalla mafia intervistando Benny Calasanzio Borsellino, ragazzo solo omonimo del giudice, ma nipote di due operai uccisi da Cosa Nostra. Il nostro Giampaolo, con la rubrica #CacciaAlLatitante, si occupa di uno stronzetto di nome Mario Riccio, classe 1992, ma già detentore di altissime cariche all’interno della Camorra.

 


About

Residente a Belluno, studia all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna alla facoltà di Lettere, con indirizzo storico, per poi specializzarsi in giornalismo. giampross@katamail.com


'#RadioMafiopoli 7° Puntata: “In Italia ci sono morti di serie A e di serie B”' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares