Saverio Romano Ministro: indagato eccellente!

Sembra un copione già scritto, e che continueremo a vivere, quello della nomina a Ministro per l’Agricoltura di Saverio Romano. La notizia non sarebbe poi tanto ecclatante se tralasciassimo solo il fatto che il 23 dicembre, come ci ricorda Repubblica, Berlusconi escludeva ogni tipo di poltrona in regalo per i cosiddetti Responsabili. Quello che però desta incredibile scalpore è che, quasi al pari di Brancher, la nomina porta sul groppone due inchieste che vedono protagonista il neo ministro. Le accuse sono gravissime e, in caso di rinvio a giudizio, il tutto diventerebbe ancora più preoccupante. Dobbiamo dire che questa ipotesi sembra molto lontana, in quanto c’è già stata una richiesta di archviazione da parte delle Procura. Ma per cosa è indagato?

Sono due indagini: concorso in associazione mafiosa e corruzione aggravata dall’avere agevolato Cosa Nostra.
Il pentito Francesco Campanella definì Romano persona “a disposizione” di Cosa Nostra, sopratutto dei capimafia Antonio e Nicola Mandalà, di Villabate. A queste dichiarazioni, ad oggi, non sono affiancate prove suffucienti per la conferma di ciò che è stato detto, da quì, la richiesta del pm all’archiviazione. Già nel ’99, in realtà, Romano era stato indagato con la stessa accusa, ma fu poi chiusa con l’archiviazione.
Per quel che riguarda la seconda indagine, è ipotizzata in base alle dichiarazioni di Massimo Ciancimino- figlio dell’ex sindaco mafioso Vito – intercettate da una microspia.

Quello che viene da chiedersi è se sia opportuno che anche un solo sospetto, per di più di questo peso, possa essere sulle spalle di un Ministro della Repubblica Italiana che presta giuramento sulla Costituzione di fronte al Presidente delle Repubblica che per di più esprime i sui dubbi e le sue perplessità. Se sarà confermata l’archiviazione, ad aprile, ne saremo tutti felici, in caso contrario, un passo indietro è necessario e, probabilmente, d’obbligo. Ma questi, di obblighi, non ne vogliono sapere!

GIAMPAOLO ROSSI
giampross@katamail.com


About

Residente a Belluno, studia all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna alla facoltà di Lettere, con indirizzo storico, per poi specializzarsi in giornalismo. giampross@katamail.com


'Saverio Romano Ministro: indagato eccellente!' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares