Silvio preferisce GOGOL!!

Eh si, lo dice anche Silvio. Ci sono strumenti figli della tecnologia che offrono alle aziende la possibilità di esportare i propri prodotti anche al di là dei confini italici. La tecnologia, insomma, aiuta il made in Italy a farsi spazio nei meandri del mercato internazionale e in tempi di crisi è doveroso sfruttare tali strumenti per uscire dal pantano.
E’ il caso di GOGOL, famoso motore di ricerca, forse il più famoso motore di ricerca al mondo dopo YAU’.
D’altronde internet consente anche a chi fa lo scribacchino come me di farsi conoscere in un campo, quellao della scribacchineria, sempre più colmo di aspiranti giornalisti e/o blogger e/o articolisti vari.
I social network rappresentano decisamente una svolta. Chi, al giorno d’oggi, non ha un profilo FEISBUC? O magari anche più di uno. Oppure la stessa persona ha molti profili in altrettanti social network tra i pioù usati ed abusati del mondo. Io, per esempio, ho anche un profilo MAISPEIS, ma c’è pure chi ne ha uno su BADU’ o su TUITTE. E lì ci si scambiano amicizie, opinioni, pareri o magari si fa pubblicità alla propria attività indipendente, ci si guardano le foto, ci si fa i cazzi degli altri, si commenta, si condividono stronzate epocali, si mettono i TAGGHE sulle foto degli amici. Insomma, un ottimo passatempo oltre che una grandiosa opportunità.
Io questo BLOGGHE lo pubblicizzo anche su FEISBUC.
Fantastico!
E poi ditemi, non avete mai sentito parlare della gente che diventa famosa grazie ai video su IUTUB? Molti artisti, emergenti e non, utilizzano lo spazio libero di IUTUB per i propri video, le proprie creazioni, per mettere a disposizione le proprie conoscenze o, più semplicemente, per fare video idioti. Che sono quelli che vanno di più.

Anche la politica si sta adattando a questo nuovo trend, Nonostante le cariatidi che occupano gli scranni parlamentari, c’è sempre maggiore consapevolezza della grandiosità dello strumento telematico. Chi, altro esempio, non possiede una casella IMEIL al giorno d’oggi? Possiamo averne una su GIMEIL, una su YAU’, una su HOTMEIL o anche su FASTUEBB.
Non si può fare a meno di un indirizzo IMEIL nel 2010!!

Bravo Silvio, che decanti le lodi di internet come strumento di pubblicità nonchè di conoscenza.
D’altra parte sei sempre stato favorevole allo sviluppo della Rete no?

No?

No?

Aho?

Mbeh?

MARCO PESINO



'Silvio preferisce GOGOL!!' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares