Supercar in quel di Ginevra

All’85a edizione del International Motor Show di Ginevra (5-15 di Marzo) le sportivissime la fanno da padrone

In tutti i saloni automobilistici mondiali, ma sopratutto in quello svizzero nell’edizione 2015 appena conclusasi, vedono la prima luce modelli di auto in tutte le salse. Per questa volta abbiamo deciso di selezionare per voi i modelli più cattivi che vi faranno sognare, o fare degli incubi…ferrari-al-salone-di-ginevra-2015-presskit-150075_car

FERRARI. 

I giorni riservati alla stampa si ti tingono di rosso e fanno rima con 8 cilindri. E’ questa, infatti, la carta di identità della nuova berlinetta di Maranello: 488 GTB. Il richiamo al passato è tutto fuorché sublimale e a testimoniarlo ci sono i 40 anni passati dalla prima Ferrari 8 cilindri con motore posteriore-centrale, era la 308 GTB. Oggi la sostanza è lievitata e sono ben 670 i cavallini, magistralmente domati dall’esperienza della scuderia maturata in F1 e nei campionati di Endurance

MCLAREN. 

Qualora foste interessati alla nuovissima 675LT, affrettatevi. I modelli prodotti saranno solo 500! La nuova McLaren si vanta principalmente per i risultati della sua dieta dimagrante, che hanno portato il peso a 1.230 kg. Ma anche gli altri numeri non sono da meno: lo 0-100 km/h viene raggiunto in soli 2,9 sec, mentre per sfiorare i duecento dovrete contare fino a otto.

LAMBORGHINI. 

Come se l’Aventador “base” non rappresentasse già l’eccesso, arriva ad impaurire i competitor la SV, che se non fosse chiaro vuol dire Super Veloce. Anche il cognome (LP750-4) ha un senso. Il motore è in posizione Longitudinale Posteriore; la potenza erogata è pari 7k6a9333a 750 cv ed è espressa da tutte e quattro le ruote. Gli ingegneri e i designer, poi, hanno scolpito la carrozzeria a regola d’arte fornendo un’aerodinamica tale che sia possibile raggiungere i 350 km/h di velocità. 

PORSCHE. 

In Cina le strade non sono un granché e l’attuale ottima forma del mercato Automotive non è di lunga tradizione. Questi due elementi hanno fatto sì che la Casa di Stoccarda ad oggi sia nota come marchio di produzione di SUV, ma in Europa non è proprio così. A ricordarcelo ci pensa la nuova GT3RS, un autentico animale da circuito che a tal proposito ha stracciato il record sul Nurburgring-Nordschleife di 7 minuti e 29 che precedentemente era stato fatto dall’antenata Carrera GT. I 500 cv del motore aspirato della GT3RS hanno permesso di girare in soli 7 minuti e 20 e di far girare la testa a tanti giornalisti e appassionati.Autodesk VRED Professional 2014 SR1-SP7

FORD. 

La storia della Supercar a stelle e strisce per eccellenza la conosciamo tutti, ma le potenzialità dell’ultima arrivata, ancora in pochi. Ford, con la sua nuova GT, ha messo in campo tanta fibra di carbonio e tantissimi cavalli di potenza (600). Il risultato di questa ricetta afrodisiaca è gestito da un cambio a doppia frizione e sette velocità, indispensabile per tenere a bada un’icona finalmente tornata.

Forse gli esemplari appena citati rimarranno sempre e solo dei desideri ma che male c’è nel sognare un po’?

SE QUESTO ARTICOLO TI E’ PIACIUTO, SOSTIENI WILD ITALY CON UNA DONAZIONE!


About

Appassionato di motori sin dall’infanzia, comincia il suo percorso professionale di giornalista auto e motociclistico dal compimento dei diciotto anni, subito dopo aver preso la patente di guida. Anche negli studi ha confermato la sua vena motoristica laureandosi nel 2012 in Scienze e tecnologie della comunicazione con una tesi riguardante la Fiat 500 come prodotto culturale e nel 2015 in Editoria multimediale e nuove professioni dell’informazione analizzando il Tg2 Motori in un progetto con la cattedra di formati e stili del giornalismo radio televisivo. Di pari passo con la frequentazione dell’Università la Sapienza di Roma, ha collaborato e collabora in qualità di redattore e tester con numerose riviste di settore; tra le più importati: Car Magazine e Special Cafe. Da aprile 2014 cura una galleria fotografica su Instagram Special_Racer. Dal 14 aprile 2010 è iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti del Lazio. RESPONSABILE SEZIONE RUOTIAMO (MOTORI).


'Supercar in quel di Ginevra' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Shares