Tagged LGBT

Governo Conte bis
1

Governo Conte bis: le posizioni dei ministri sui temi LGBT

Di seguito l’elenco delle posizione dei ministri del Governo Conte BIS sulle tematiche LGBT (Lesbiche, Gay, Bisex, Trans)   +++articolo in aggiornamento+++   Presidente del Consiglio: Giuseppe Conte In occasione del 17 maggio, Giornata Mondiale contro l’Omofobia, il premier ha definito l’omofobia come grave lesione dei diritti umani, affermando essere necessaria una nuova cultura aperta…

0

Unioni civili: facciamo chiarezza

l 28 gennaio entrerà per la prima volta in Parlamento, precisamente al Senato,un disegno di legge che disciplina le unioni tra persone dello stesso sesso. Questo potrebbe essere il primo passo che permetterebbe all’Italia di colmare l’enorme ritardo sul tema dei diritti LGBT (lesbiche, gay, bisex e trans). Cronistoria. Il DdL Cirinnà, che prende appunto il…

marica-dei-diritti
0

Per le strade di Roma, la Marcia dei diritti

 domani a Roma sarà rabbia. Quella di chi, dentro il popolo arcobaleno, non ci sta più a delegare la propria dignità a una classe politica incapace di rispondere alla domanda di diritti umani imprescindibili. Diritti quali la tutela delle proprie relazioni affettive, della propria integrità fisica e morale, della propria identità. Per questa ragione, a partire dalle 14:00 al…

0

“Dopo la mafia arriva Arcigay”. Ma Lucio Malan dimentica i guai giudiziari del suo partito

iemontese, ex leghista ed ora senatore di Forza Italia, aggiungendo la sua ferma opposizione al ddl Cirinnà sulle unioni civili. Questo il profilo di Lucio Malan che ieri ha voluto aggiornare il suo curriculum con un tweet pietoso. “Dopo la mafia arrivano loro”, in riferimento all’Arcigay, la più grande e importante associazione italiana in difesa di lesbiche,…

0

L’EXPO nel paese senza diritti

ifendere la famiglia per difendere la comunità”, questo lo slogan del convegno omofobo patrocinato dalla Regione Lombardia con annesso logo EXPO. Il 17 gennaio, con addirittura la presenza del governatore padano (o verdano?) della Lombardia Roberto Maroni, una manciata di persone – che a quanto pare hanno fatto della causa anti gay uno degli scopi…

2

Altro che lesbiche. Sono le suore a non poter insegnare

embra incredibile, invece è accaduto davvero. In una scuola cattolica di Trento viene allontanata un’insegnante in quanto lesbica. Contro qualsiasi diritto umano e internazionale si allontana dal proprio posto di lavoro una persona per orientamento sessuale. Oltretutto, così facendo si perde anche la possibilità formativa di poter capire come affrontare l’esclusione LGBT (Lesbiche, Gay, Bisex e Trans) in…

0

Chi tutelerà i diritti LGBT con l’Italicum?

e non c’è spazio per le donne, figuriamoci per gay, lesbiche e trans. Il prossimo parlamento, se passerà l’Italicum, arretrerà ancor di più sui diritti LGBT. La soglia di sbarramento spazzerebbe via Sinistra Ecologia e Libertà, unico partito parlamentare favorevole contemporaneamente alla legge contro l’omofobia, alle unioni civili, al matrimonio egualitario e alle adozioni omogenitoriali. Il destino di SEL sembra segnato sia che si…

0

Diritti: Unioni civili

‘unione civile, da non confondere con il matrimonio civile, è un vincolo giuridico che riconoscono una serie di diritti alle persone unite da rapporti affettivi ed economici, le cosiddette coppie di fatto. E’ un beneficio utile a diverse categorie di individui. Ne usufruiscono, ad esempio, le coppie conviventi che non credono nell’istituto del matrimonio, oppure le coppie…

0

Per Marco Pannella Senatore a Vita.

Mi unisco all’appello lanciato da Fausto Bertinotti, e raccolto da illustri personaggi come Roberto Saviano, per rendere Senatore a Vita Marco Pannella. Francesco Angeli Sappiamo tutti chi sia Marco Pannella? O semplicemente lo riduciamo ad un politico di vecchia data noto per i suoi scioperi della fame? Ecco…io partirei proprio da quelli. Gli scioperi della fame di…

0

Perché Laura, perché Nichi.

Perché votare Laura Puppato alle primarie del centrosinistra? Prima di tutto perché è una donna. C’è bisogno di cambiare il calendario politico e la visione del mondo dell’Italia maschilista: una donna ai posti alti del potere importante è fondamentale. Ce ne vorrebbero molte di più, ma iniziamo da lei. Siamo stanchi di retribuzioni più basse rispetto a quelle…

L’Europa cadrà per colpa degli “etero”?

Nel gennaio 2011 lo storico cattolico Roberto De Mattei, in un’intervista a Radio Maria, giunse a sostenere che l’Impero Romano, nonché l’antica società greca, cadde per colpa dell’omosessualità. Ecco…adesso, però, potremmo rigirare il discorso. L’Unione Europea sta attraversando una profonda crisi a causa soprattutto di due paesi: l’Italia e la Grecia. Sarà una coincidenza che questi sono…