Tutto bene per le italiane

Dopo lo show del Milan, trascinato da un ispirato Ronaldinho che porta il pareggio alla squadra “trasformata” da Leonardo, le altre squadre Italiane non restano a guardare.

La Juventus passa 1 a 0 il Macchabi, siglato da Camoranesi. Anche questa volta la sqadra di Torino ha rischiato inesorabilmente la sconfitta, se non fosse stato per il “salvavita” Buffon, che ha eseguito 2 parate eccezionali, che hanno lasciata inviolata la porta dei bianconeri.

L’Inter si supera, invece, avendo rimontato con la Dinamo, che era passata in vantaggio nel primo tempo con il goal di Shevchenko. Dopo le mille occasioni sciupate dall’Inter, che costringono il Mou a mettere dentro Thiago Mountari e Balotelli (mantenendo la difesa a due più i mediani), arrivano i goal di Milito e Snejder, che portano a casa il risultato.

E’ tutto facile per la Fiorentina, che guadagna i suoi meritati tre punti sbarazzandosi del Debreceni con un secco 5 a 2, fissato dalle reti di Mutu Montolivo GIlardino Dainelli e Marchionni.

Già qualificate per gli ottavi sono il Manchester United, che ha guadagnato il suo punto necessario al 92′ con il Cska,e il Chelsea di Ancelotti, che si guadagna la qualificazione, trascinato da una doppietta di Drogba, con il 2-2 con l’Atletico Madrid. Fanno festa anche nel gruppo B il porto e il Bordeaux, che ha conquistato la qualificazione battendo 2-0 il Bayern (reti di Chamakh e Gourcuff), che era già stato battuto all’andata per 2 a 1.

Nel gruppo E (in cui è presente la Fiorentina) il Lione si qualifica agli ottavi grazie all’1-1 riscontrato in casa con il Liverpool, che ormai vede molto lontana la possibilità di passare agli ottavi di finale; nel Gruppo G, il Siviglia guadagna il suo decimo punto pareggiando con lo Stoccarda 1-1, il che gli consente il pass per gli ottavi.

Questa sera invece scenderanno in campo le italiane impegnate in Europa League: Roma-Fulham Villareal-Lazio e Genoa Lilla.

FEDERICO CECCHINI

Segui Wilditaly.net anche su:

Facebook

Twitter

Youtube

Google+

Friendfeed



'Tutto bene per le italiane' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares