Vettel conquista la 15esima pole in stagione in Brasile. Infranto il record di Mansell

 

Nel 1992 lo storico rivale di Ayrton Senna, Nigel Mansell, stabiliva il record di pole position in una singola stagione: 14. Il risultato dell’ex pilota britannico è stato infranto oggi sul circuito di Interlagos dal ventiquattrenne Sebastian Vettel.

Il pilota tedesco, fresco vincitore del campionato di Formula 1 per il secondo anno consecutivo, ha appena siglato l’ennesimo successo, conquistando la quindicesima pole in stagione. Il pareggio gli era valso il soprannome di “Mr Mansell”, attribuitogli dai tecnici Red Bull in seguito alle qualifiche dello scorso gran premio.

Con questo ennesimo traguardo Vettel conquista un posto nella storia, accanto a miti come Senna (il cui nipote è oggi entrato tra i primi dieci) e al defunto (almeno sportivamente) Michael Schumacher. Il pluri campione tedesco ha infatti sfiorato l’eliminazione già nel secondo turno di classifiche, beffando Di Resta per soli 13 millesimi (a tempo quasi concluso).

Ennesimo campanello d’allarme che dovrebbe far riflettere l’ex pilota ferrari su un eventuale ritiro-lampo è il confronto diretto con il giovanissimo compagno di squadra, Nico Rosberg (oggi sesto): 13 risultati positivi contro 6. Mi preme ricordare che dopo 11 anni in Ferrari, Schumi non solo si sia rifiutato di imparare la lingua italiana, ma nelle dichiarazioni di poco fa ha dimostrato di essersi pure dimenticato quelle poche parole a cui non era potuto rimanere refrattario.

Il prossimo obiettivo di Sebastian pare sarà sfondare uno dei record detenuti dal pilota appena citato (ottenuto nel 2004): 13 vittorie in una sola stagione. Domani si chiuderà il Mondiale, e Vettel è fermo a quota 11 (a causa della foratura rimediata ad Abu Dhabi, che non gli ha permesso di rimanere in lizza per la vittoria). Dovrà quindi rimandare il tutto al prossimo anno. A questo punto viene da chiedersi se il baby campione non abbia già in mente di tentare di intaccare IL record: 7 campionati vinti in carriera (detenuto sempre da Schumi).

Nel gran premio del Brasile prima fila tutta Red Bull, seguita da McLaren (Button ed Hamilton). La terza fila viene aperta dalla prima Ferrari, quella di Alonso, seguito da Rosberg. Massa chiude settimo, e il cavallino spera in una pioggia, oggi tanto invocata ma non arrivata.

PIETRO CANCIAN

Segui Wilditaly.net anche su:

Facebook

Twitter

Youtube

Google+

Friendfeed



'Vettel conquista la 15esima pole in stagione in Brasile. Infranto il record di Mansell' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

Shares