Elezioni Roma: intervista a Claudio Lozzi (Democrazia Cristiana)

Il 5 giugno prossimo a Roma si terranno le elezioni per la scelta del sindaco e quindi della nuova amministrazione del Campidoglio. Tanti i candidati in corsa (o presunti tali). Ad oggi si contano più di 10 nominativi, tra discese in campo solo annunciate e passi in avanti.

Dopo aver intervistato alcuni dei candidati alle primarie del centrosinistra capitolino, adesso passiamo alla corsa vera e propria. Nei prossimi giorni, sempre in stretta collaborazione con la testata online Roma Daily News, incontreremo gli sfidanti dei vari partiti che aspirano a governare questa città per una chiacchierata sui temi maggiormente sentiti dai romani che, ancora oggi, non sembrano trovare una via di risoluzione.

I primi con cui abbiamo già avuto modo di parlare sono stati Alessandro Mustillo, candidato sindaco del Partito Comunista e Michel Maritato, candidato sindaco per Assotutela.

Oggi è il turno di Claudio Lozzi, che aspira alla poltrona più alta di Palazzo Senatorio in rappresentanza – sembrerà ai più strano – della Democrazia Cristiana .

Matteo Marini

Giornalista pubblicista, fondatore e direttore di Wild Italy. Ha collaborato con varie testate nazionali e locali, tra cui Il Fatto Quotidiano e La Notizia Giornale, ed è blogger per l’Huffington Post Italia. Nel 2011 ha vinto il Primo Premio Nazionale Emanuela Loi (agente della scorta di Paolo Borsellino, morta in Via d’Amelio) come “giovane non omologato al pensiero unico”. Studioso di Comunicazione Politica, ha lavorato in campagne elettorali, sia in veste di candidato che di consulente e dirige, da fine 2016, Res Politics - Agenzia di comunicazione politica integrata . DIRETTORE DI WILD ITALY.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares